RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DAL MOLISE DI TUTTI – CONSIGLIERE REGIONALE DELEGATO ALLA CACCIA CRISTIANO DI PIETRO.

La struttura tecnica dell’Ufficio gestione attività venatorie della Regione Molise – rende noto il Consigliere regionale delegato alla caccia, Cristiano Di Pietro –  ha provveduto all’istituzione della Zona di Ripopolamento e Cattura n° 3 di Gambatesa e la restituzione all’attività venatoria della Zona di Ripopolamento e Cattura n. 4 di Tufara. Per quanto riguarda la Z.R.C. n. 3 si è proceduto all’apposizione di tabelle lungo l’intero perimetro della stessa, mentre per la Z.R.C. n. 4 di Tufara si è provveduto alla rimozione delle tabelle perimetrali.

Pertanto, alla luce di quanto sopra, a partire dal 30 settembre c.a. sarà possibile esercitare l’attività venatoria, secondo quanto previsto dalla normativa e dal calendario venatorio vigenti, nell’area sulla quale insisteva la suddetta Z.R.C. n. 4 di Tufara.

“Procediamo spediti – commenta il consigliere Di Pietro –  nelle operazioni di adeguamento del territorio a quanto previsto dal nuovo PFVR, strumento programmatico fondamentale per la conservazione e gestione del nostro patrimonio faunistico. Nell’occasione – prosegue il consigliere delegato – mi preme ringraziare la struttura regionale per l’ottimo lavoro fin ora svolto con la tabellazione delle varie aree, nonché per l’efficienza e la competenza dimostrata. Speriamo in tempi brevi di completare tutta l’opera migliorando così ulteriormente il mondo venatorio molisano”.