MONTREAL. Sono giunti da qualche ora nella loro prima tappa del gemellaggio che per 15 giorni legherà indissolubilmente il comune di Colli a Volturno e le sue tradizioni con il Canada e gli Usa. I componenti della Confraternita di Sant’Antonio Abate di Colli a Volturno sono giunti a Montreal in Canada. Ad accoglierli immediatamente al loro sbarco in aeroporto alcuni cittadini canadesi nata a Colli a Volturno e che in paese fanno ritorno davvero molto spesso, tra questi l’attivo Vittorio Marra.

Un accoglienza magnifica quella offerta ai “concittadini” giunti da Colli. Un amore che non si è mai spento nel tempo e che grazie alla tradizione di Sant’Antonio Abate sta continuando a crescere. I membri della Confraternita alloro arrivo hanno trovato a terra tantissima neve e una temperatura che si aggira nelle ore più calde sui -10 gradi C°. Insomma, una situazione meteo non delle migliori. Tutti i componenti della comitiva collese sono già stati reduci, di una cena collettiva offerta dal collese doc Pasquale Verrecchia e dai componenti della sua famiglia. Accoglienza davvero da brividi. Vi terremo, come sempre, aggiornati, sulle prossime tappe del gemellaggio Colli-Canada-Usa.

gemellaggio interno web