RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CONSIGLIERE REGIONALE LEGA MOLISE AIDA ROMAGNUOLO.

Isernia: “Ho ritenuto importante recarmi alla Gea Medica di Isernia per rendermi personalmente conto di quelle che sono le eccellenze molisane nel campo della sanità e, nello specifico, di quello che le nostre strutture sanitarie riescono ad offrire ai pazienti colpiti da gravi patologie. Ringrazio naturalmente il padrone di casa Enzo Di Luozzo che, con la sua garbata cortesia e innata gentilezza, mi ha portato a visitare tutto l’edificio incluse le meravigliose cucine e, l’eccellente piscina che resta ad esclusivo uso rieducativo-riabilitativo, una piscina che considero per davvero un fiore all’occhiello e al di sopra di ogni standard”. E’ quanto dichiarato da Aida Romagnuolo capogruppo della Lega alla Regione Molise.

L’incontro con il patron Enzo Di Luozzo, ha continuato Romagnuolo, è stato proficuo sotto ogni punto di vista, interessante e collaborativo avendo posto al centro e all’attenzione del nostro incontro la qualità dei servizi offerti ai pazienti. Da parte sua, ha ancora detto Romagnuolo, con Di Luozzo  ci siamo ripromessi di rincontrarci nei prossimi giorni dal momento che considero la sua struttura e, lo ripeto, un polo di eccellenza, uno dei poli  più interessanti dell’Italia centromeridionale nel campo rieducativo e riabilitativo.

Ad accompagnarmi alla Gea Medica come ormai succede sempre più spesso in territorio isernino, ha concluso Romagnuolo, l’ormai inseparabile Gino Di Silvestro sempre più in sintonia con la politica del buonsenso di Matteo Salvini e, sempre più desideroso di poter fare qualcosa per i cittadini e per il territorio pentro, avendo scelto di mettersi  a totale disposizioni di chi vuole perseguire con noi un percorso dove al centro dell’azione politica restano sempre e solo gli interessi dei cittadini.