Si è concluso il consiglio comunale di Isernia, convocato per discutere alcune interrogazioni e per approvare il rendiconto di gestione 2018.

L’approvazione è avvenuta con 21 voti favorevoli, 3 contrari e 3 astenuti.

Soddisfatto il sindaco Giacomo d’Apollonio che ha dichiarato come quella del 2018, dopo un paio di anni in cui l’ente ha dovuto affrontare e risolvere pregresse complicazioni finanziarie ereditate dall’attuale amministrazione, è stata la prima gestione efficacemente sana, cioè senza i contenziosi e gli aspetti controversi che avevano creato grossi problemi ai precedenti bilanci.