La Molise Tour Bike torna dall’Abruzzo con un carico di fiducia non indifferente e con risultati che confermano la grande qualità dei suoi atleti, bravi a mettersi in evidenza nonostante le condizioni meteo e del tracciato decisamente ai limiti.

Nella Marathon degli Stazzi valida come prova del Campionato dei Sentieri, del sole e dei sapori, la società del presidente Gennarelli ha portato a casa piazzamenti di rilievo. Raccoglie applausi l’Apache Paolo Bettini che centra il terzo posto tra gli M3 nel percorso Marathon e va alla grandissima anche il presidente-atleta Giuseppe Gennarelli che nel tracciato Gran Fondo riesce a mettere in bacheca il sesto posto assoluto e il secondo di categoria M1. A Scanno, sempre nel percorso Gran Fondo, Terzo posto anche per Luca de Lucia e Lino Cardillo nelle Categorie ELMT e M8. Con la trasferta in terra abruzzese il campionato si ferma per qualche settimana, ma il sodalizio nero-giallo-fluo sarà impegnato prima nella mitica Sellaronda Hero a Selva di Valgardena tra due settimane e poi nel campionato italiano a fine mese che quest’anno si correrà sempre in Abruzzo, ad Aielli. In entrambe le competizioni, c’è da scommetterci, la Molise Tour Bike cercherà di puntare a qualcosa di importante. “Sono e siamo contenti perché anche questa volta abbiamo portato in alto con onore il nome della nostra regione – spiega il presidente-atleta Gennarelli – è stata una gara dura e difficile anche e soprattutto per le avverse condizioni meteo che hanno condizionato il cammino di tutti i partecipanti.

Nonostante questo siamo riusciti a farci apprezzare e a portar via dei punti utili per il campionato. Il grazie più sincero oggi, va ad ogni ragazzo del team per l’attaccamento dimostrato ai nostri colori e per aver dato il tutto per tutto per portare punti in chiave campionato. Un pensiero e un ringraziamento va anche a tutti i nostri sponsor che ci sostengono e rendono possibile tutto questo. L’augurio è che i risultati continuino ad arrivare per poterci regalare e regalare a chi crede nel nostro progetto ancora grandi soddisfazioni e splendidi traguardi”.