RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA VALERIO MANCINI.

Credo che il seguente articolo (NEL LINK SOTTOSTANTE)  ben sintetizzi come ci sentiamo, da molisani che vivono fuori regione ma che contribuiscono a tenere in vita i paesi con le esose tasse, davanti al molto discutibile provvedimento dei 700 euro al mese per spostare la residenza e avviare un’attività in un comune sotto ai 2.000 abitanti.

Il Molise va meritato e non svenduto. I molisani vanno sostenuti e non sviliti con innesti disarmonici e interessati al solo soldo. Un Molise integro può giocarsi le sue carte quando le città diventeranno davvero invivibili e il clima afoso le renderà un inferno.

La politica molisana anche stavolta sta sbagliando, così come ha fatto negli ultimi decenni non riuscendo a valorizzare minimamente il Molise. Pagare estranei è indegno per l’orgoglio sannita. Cordiali saluti. Valerio

https://www.immoderati.it/2019/09/11/la-regione-molise-offre-soldi-pubblici-a-chi-sposta-la-residenza/