Accertati oggi i casi positivi di un anziano a Cercemaggiore ospite di una struttura privata e il figlio dell’uomo di Termoli deceduto nei giorni scorsi, al quale era stato effettuato il tampone post mortem.

Con i due pazienti accolti da Bergamo i casi totali presenti in Molise sono 50.

Il resoconto video del presidente Toma:

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2703380659890234&id=1459559137605732

Campobasso, 20 marzo 2020 – Sono in via di pubblicazione, da parte dell’Asrem, gli atti relativi al reperimento di infermieri e operatori socio-sanitari al fine di far fronte alle esigenze straordinarie ed urgenti derivanti dalla diffusione del COVID-19. Nei giorni scorsi, la stessa Asrem, ha pubblicato due avvisi pubblici per l’assunzione a tempo determinato di dirigenti medici, anche in quiescenza, e per il conferimento  di incarichi libero professionali a medici specializzandi.

«L’esigenza impellente che in questo momento ha il Servizio sanitario regionale – afferma il presidente Toma – è la ricerca di personale sanitario allo scopo di fronteggiare l’emergenza.  Finora, hanno risposto all’appello sei medici, tra cui uno specializzando e tre professionisti in pensione, cui va il nostro ringraziamento per  la disponibilità mostrata. Ci auguriamo che altri vogliano seguire il loro esempio. Ciò che sta facendo il personale sanitario molisano, nelle sue diverse articolazioni, medici, infermieri, operatori socio-sanitari, farmacisti, volontari, è davvero ammirevole e il Molise non finirà mai di ringraziarli».

«Come pure va sottolineato e apprezzato – aggiunge –  il lavoro di tantissimi molisani che sono impegnati nei cosiddetti servizi essenziali, pubblici e privati, a riprova che la nostra è una grande regione che sta dimostrando, nella quotidianità, di reagire con alto senso di responsabilità».

AGGIORNAMENTO: A Riccia (Cb), comunicato dal primo cittadino un nuovo caso di positività di persona in casa già messa in quarantena tra quelle poste sotto osservazione nei giorni scorsi. I casi totali in Molise sono 51.