RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA MAURO VERRECCHIA

Questo momento difficile per tutti è accentuato e sofferto innanzi tutto da coloro che oggi sono stati colpiti dal virus covid19, poi dalle persone che spaventate da questa moderna piaga sociale, cadono nel panico, agitazione, tale comunque da non essere poi supportati o aiutati soprattutto dai social, che spesso mettono in rete falsi allarmi. Questo evento, si spera, si tramuti quanto prima solo in un brutto ricordo ma solo se uniti seguiamo un rigido rispetto della regola numero uno. Non assembrarsi ed evitare quanto più possibile il contatto umano. Difficile nei grandi centri urbani, più semplice per la nostra regione, ma non da sottovalutare. Oggi insieme dobbiamo affrontare il blocco generale,tante piccole partite IVA che proprio oggi tremano pensando non al futuro, già compromesso, ma al presente.

Noi del settore noleggi auto non ancora bloccati, copriamo con piccole realtà aziendali un mercato fermo, una economia già tartassata da 15 anni di crisi economica. Non garantiamo nient’altro che presenza, mettendo a rischio anche come categoria trasporti, la nostra salute e il contatto con le nostre famiglie, vi invitiamo quanto più possibile di restare in casa.

Più che dirvi con sincerità siamo una categoria particolare, con vicissitudini interne e di categoria stessa che ci vedono in piccoli scontri legittimi, ma oggi ci uniamo e ci proponiamo umanamente a sostegno delle estreme emergenze. Siamo in molte piazze molisane, dai grandi centri molisani ai piccoli centri molisani, presenti, rispondiamo al telefono sempre, anche noi oggi restiamo a casa, non come fanno i personaggi televisivi che dal divano vi invitano di rimanere a casa con cache da capogiro, ma con le spese attive e correnti che ci aspettano a fine mese e sui sedili delle nostre auto, vi invitiamo a rimanere a casa, tranquilli, perchè ce la dobbiamo fare!!!!! a nome di tutti i colpiti dal corona virus e a tutte le piccole aziende che oggi tremano.