Emanuele Petrangelo e Matteo Petrarca hanno donato mascherina al comune e all’Associazione di volontari Soccorso Isernia.

FORNELLI. Una storia nella storia che in questo periodo di grande generosità e solidarietà, merita di essere raccontata. Due giovani e tenaci imprenditori di Fornelli, Matteo Petrarca , gestore di un centro di revisione auto e moto veicoli, ed Emanuele Petrangelo, titolare di una impresa di pulizia, hanno deciso di donare alla loro collettività e ai soccorritori che in questo periodo sono in prima linea per difendere la salute dei molisani e di tutti i cittadini del nostro territorio contro il nemico invisibile che prende il nome di Covid-19-.

I due, spinti da animo gentile e voglia di aiutare il prossimo, hanno messo mano al portafogli, e calcolando che in questo periodo di estrema difficoltà economica, non è facile fare incassi, e soprattutto reperire fondi, hanno investito di proprio conto per l’acquisto di uno stock di 100 mascherine medicali da donare al comune di Fornelli (inviata anche lettera di accompagno al sindaco Giovanni Tedeschi) e di un altro stock di 200 mascherine donate (vedi foto) all’associazione volontari Soccorso di Isernia. Proprio i diretti interessati hanno provveduto alla consegna nella mattinata di lunedì 6 aprile ai volontari dell’associazione.

Un gesto che evidenzia il cuore grande di questi due giovani imprenditori. Cuore diviso con la collettività di Fornelli e con i sanitari che giornalmente affrontano mille problematiche e che per combattere questo virus devono essere attrezzati e ben protetti, soprattutto.

Un gesto che in molti sicuro non dimenticheranno così facilmente.