Carmine Riccio ed Isidoro Nugnes (tenore lirico e chitarrista classico) hanno da poco presentato su tutte le piattaforme digitali il primo di una serie di CD dedicati al mondo della Canzone Napoletana chiamato “La Canzone Classica Napoletana” Vol.1.
All’interno del CD “La canzone Classica Napoletana” Vol. 1 ci sono alcune tra le più belle pagine di musiche scritte a cavallo tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900  da autori più rappresentativi  di questo sublime repertorio.

Il sodalizio, nasce con l’esigenza da parte due musicisti di fondere le diverse professionalità  mirando a restituire allo straordinario repertorio, attraverso arrangiamenti strutturati, una formazione esclusiva capace di fondere il dolce e melodioso suono della chitarra classica con la calda e possente voce del tenore lirico.

Una collaborazione che i due artisti hanno intrapreso con l’intento di far conoscere al grande pubblico il ricco e variegato repertorio caratterizzato da una  veste raffinata, unica.

Ad uno studio tecnico e puntuale della musica, i due grandi artisti internazionali  affiancano la volontà di approfondire ed arricchire, con interpretazioni intense ed espressive, gli ascoltatori coinvolgendoli in un vero e proprio viaggio.

Ripercorrendo in sintesi  la carriera concertistica  dei due musicisti  sono da ricordare  per il tenore oltre alle continue rappresentazioni in veste di cantante operistico nei maggiori teatri a livello internazionale, la partecipazione  a  concorsi lirici canori tra i più conosciuti tenuti dalla Rai tra i quali  Mettiamoci all’Opera, Premio Caruso, I Raccomandati; per il chitarrista classico,  docente  presso il Liceo Musicale Galant idi Campobasso,  la partecipazione in  veste di protagonista a centinaia di concerti in differenti  formazioni di musica da camera e  l’ affermazione in tournèè  in diversi Stati quali Canada e America  per  la partecipazione alle manifestazioni legate al retaggio culturale italiano.

Biografia degli artisti:

Carmine Riccio:

Nasce a Napoli nel 1981. Inizia gli studi al Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino nell’ anno 2001 per poi laurearsi in canto nel 2007 con il massimo dei voti coltivando parallelamente la passione della Canzone Classica Napoletana.

Svolge attività concertistiche nei più prestigiosi luoghi delle isole di Ischia e Capri. Nel 2006 partecipa al concorso lirico internazionale della Romanza Napoletana “Napoli voce del Mediterraneo”, conseguendo il III premio. L’anno seguente partecipa al concorso indetto dal Comune di Roma “Ottobrata Romana” conseguendo il I premio più il Premio Speciale “Claudio Villa”, consegnato dalla figlia Manuela. Nello stesso anno collabora alla promozione discografica con P. Marcucci e M. Bizzarri di una rielaborazione di alcune romanze Lirico-Napoletane edite ed inedite. Nel 2008 inizia una collaborazione con l’orchestra mandolinistica Romana che lo porterà ad una tournée nei più prestigiosi Casino d’Europa.

Nel 2009 partecipa alla nota trasmissione su RAI UNO “I Raccomandati” con Manuela Villa vincendo l’edizione. L’anno seguente partecipa alla chermesse lirica “Mettiamoci all’Opera” capitanata da Katia Ricciarelli, Orietta Berti, Fabio Armiliato ed Enrico Stinchielli, e con giudizio unanime, vince l’edizione del 2010. Nello stesso anno inizia una tournée in tutta Italia, in teatri diversi e , riceve dalla RAI, il premio come astro nascente nell’ambita trasmissione “Premio Caruso” su RAI UNO.

Nel 2012 partecipa al concorso lirico Internazionale S. Alaimo nella Valle dei Templi (Agrigento) conseguendo il II premio e l’anno seguente debutta al teatro L. Pirandello con l’Opera di G. Verdi “Rigoletto” nel ruolo del duca di Mantova.

Nel 2014 vince il concorso internazionale a ruoli “Voci dal Mediterraneo” per l’Opera “Il Barbiere di Siviglia”, che l’anno seguente debutta, nel ruolo del conte di Almaviva a Lecce, nelle Cave di Verbania.

Dal 2015 ad oggi collabora con l’organizzazione “Etna Opera Festival”  in Sicilia debuttando in diverse Opere nelle stagioni operistiche quali: “Elisir d’Amore” di G. Donizetti nel ruolo di Nemorino, “La Traviata” di G. Verdi nel ruolo di Alfredo Germont.

A dicembre 2017 partecipa e vince il Concorso Lirico Internazionale “Città di Ravello” dove gli viene conferito il premio speciale dal critico musicale Paolo Isotta.

Ad oggi attivo alla carriera concertistica ed operistica: Tournée italiana della Petite Messe Solenelle di G. Rossini con il Maestro Michele Campanella con il Teatro San Carlo di Napoli e Galà Lirico 2018 Auditorium Città di Ravello.

Isidoro Nugnes:

Inizia lo studio della chitarra sotto la guida del M° Fabio Nugnes proseguendo nel Conservatorio Statale di Musica “Lorenzo Perosi” di Campobasso sotto la guida del M° Pasqualino Garzia.

Si diploma nel 2003 presso il Conservatorio di Musica di Benevento dove, in sede di esame riceve lodi e manifestazioni di consenso, ottenendo così, il massimo dei voti.

Partecipa a numerosi concorsi nazionali ed internazionali ottenendo sempre buoni risultati: II° Premio “Piedimonte Matese”, II° Premio Città di Ortona, III° Premio Città di Isernia e si è particolarmente distinto classificandosi I° assoluto ai seguenti concorsi chitarristici: Concorso Nazionale “Città di Monopoli”, “Città di Castelfidardo”, al concorso per gruppi cameristici “I giovani e l’arte “ tenutosi a Pescara , al concorso nazionale L.M. Altruda tenutosi a Vasto, al concorso nazionale di Ortona e infine al concorso internazionale” Città di Barletta “. Vince nel 2010, in qualità di chitarrista accompagnatore presso il Teatro San Carlo di Napoli, il Concorso Nazionale riservato alle scuole di ogni ordine e grado, alla presenza del M° Roberto De Simone.

Ha effettuato con il M° Claudio Luongo, incisioni per la RAI, per il programma Geo&Geo.

Ha inoltre frequentato corsi di perfezionamento in Italia, Francia, Grecia, Svizzera e Germania con maestri di fama mondiale tra i quali C. Cotsiolis, D. Russel, D. Tanenbaum, G. Listes, Luis Zea, A. Valente e Alberto Ponce.  Attualmente è titolare della cattedra di chitarra presso il Liceo Musicale “G.M. Galanti” di Campobasso.

Ha all’attivo, oltre 25 anni di attività concertistica e si è esibito in diversi paesi con varie formazioni musicali.

Nel 2006 consegue la laurea accademica di II° livello del biennio specialistico in “Discipline Musicali”indirizzo INTERPRETATIVO – COMPOSITIVO con la votazione di 110 con lode presso Il Conservatorio “L. Perosi di Campobasso e nell’ ottobre del 2008 consegue, presso il Conservatorio di musica L.Perosi di Campobasso, il biennio di II° Livello per la formazione dei docenti.

Attualmente suona con una chitarra del liutaio Leonardo De Gregorio di Roma.

 

CANALE YOUTUBE

https://www.youtube.com/channel/UCNNTANjonVx9Nsr0IPv9GfQ

VIDEO PROMO

https://www.youtube.com/watch?v=SZzyeF2JVfA

CANALE FACEBOOK

https://www.facebook.com/CarmineRiccioIsidoroNugnes/

INSTAGRAM

https://www.instagram.com/carminericcio_isidoronugnes/

DOVE ACQUISTARE IL CD

AMAZON: https://www.amazon.it/dp/B0882QNJ78/ref=cm_sw_r_wa_api_i_NtCWEbKHGVFQR

ITUNES: https://music.apple.com/it/album/la-canzone-classica-napoletana-vol-1/1511982611