SCUOLA—SETTEMBRE È VICINO—TUTTO INCERTO Da anni e anni che per il terremoto i ragazzi debbono mettersi sotto i banchi per evitare calcinacci e tutto ciò che può cadere,adesso con questi banchi come si deve fare ?

Scappare senza una meta cosa che non è da  fare ?  “Trattenere gli studenti in aula fino alla fine della scossa, fecendoli riparare inginocchiati sotto i banchi, sotto gli architravi delle porte o vicino ai muri portanti. Ricordare di tenerli sempre lontani da finestre, da vetrine o specchi.

Allontanarsi da armadi o porte con vetri che potrebbero infrangersi o cadere.”

Queste le preoccupazioni espresse in rete in queste ore da molti studenti molisani e da Federico Simeone di Roccaravindola in rappresentanza di molti studenti molisani che sono passati per lui per lanciare questo appello e del Mois(Movimento dell’istruzione) già Maturità 2020 online.