Pescolanciano. Episodio macabro in paese. Alla nostra redazione è giunta la segnalazione della signora Lucia Padula che si è recata ai Carabinieri della locale stazione per denunciare l’episodio accaduto presso il cimitero del paese. Ignoti avrebbero danneggiato la lapide del defunto padre nella nottata del 15 ottobre.

Addirittura dopo che i Carabinieri hanno avviato le indagini, sarebbe stato chiesto l’intervento della scientifica sul posto, perché come si evince dalla foto pubblicata, non è chiaro a cosa sia stato dovuto il foro sulla lapide. Sul posto per un sopralluogo anche il sindaco Manolo Sacco.


Accorato l’appello della signora Padula alla stampa.

“Il mio è un appello chiedo alle autorità competenti di trovare il colpevole chiedo giustizia purtroppo mio padre è venuto a mancare prematuramente adesso è come se lo avessero ammazzato e fosse morto per la seconda volta,tutta la famiglia è fortemente provata e impaurita poiché è ovvio che si tratta di un atto intimidatorio”.