A sette anni di distanza dallultima assemblea, torna a riunirsi il Consiglio dei Molisani nel mondo, convocato dal presidente Vincenzo Cotugno per le giornate del 7, 16 e 27 dicembre, dalle 12.30 alle 14.30 ora italiana.

Un evento di grande rilevo per le nostre comunità allestero con la riunione di un organismo, costituito con l’attuale composizione con la legge regionale n.12 del 30 giugno 2015, che rappresenta le 65 associazioni di molisani all’estero con sedi in 9 paesi del mondo (Argentina, Venezuela, Brasile, Stati Uniti, Canada, Australia, Svizzera, Francia e Irlanda).

“Avevamo calendarizzato per la scorsa primavera la riunione del Consiglio dei Molisani nel mondo, per un abbraccio fortissimo con tutti i nostri corregionali all’estero e per condividere con loro le strategie messe in campo in questi ultimi due anni per il settore turistico.

La pandemia ha fermato questo incontro, che auspico possa essere riprogrammato per la prossima estate, ma la voglia e la tenacia dei nostri emigrati mi ha spinto a convocarlo anche con modalità a distanza” le dichiarazioni dellassessore Cotugno “Con loro abbiamo la voglia di condividere le azioni future della nostra regione, anche alla luce di quanto previsto dal Piano Strategico del Turismo e della Cultura. Con questo Consiglio le 65 associazioni dei molisani nel mondo potranno con più efficacia proporre e lavorare per la nostra, la loro regione! Sottolineo con soddisfazione che in questo percorso saranno coinvolti attivamente i nostri corregionali anche di terza e quarta generazione, essendo stati loro delegati alla rappresentanza di numerose associazioni all’estero. Mi sembra sia il modo più concreto di legare un rapporto mai interrotto tra i corregionali all’estero e il Molise.

Il Consiglio dei molisani nel mondo sarà convocato in videoconferenza (i cui lavori sarà possibile seguire attraverso la diretta streaming sul portale del Consiglio regionale del Molise) e vedrà la seguente composizione stabilita per legge regionale: il presidente del Consiglio dei Molisani nel mondo, l’assessore Vincenzo Cotugno, il presidente della Regione Molise, Donato Toma, il presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone, il presidente dell’Anci Molise, Pompilio Sciulli, il delegato dell’Unimol, dei sindacati e dei patronati locali, il direttore del Servizio regionale, Nicola Pavone, e i rappresentanti delle associazioni dei Molisani nel mondo all’estero.

La seduta sarà allargata alla partecipazione anche di tutti i consiglieri regionali e i sindaci del Molise. All’evento è stato invitato per un saluto istituzionale il Ministro degli Esteri italiano, l’on. Luigi Di Maio.

Nella prima giornata di lavori fissata per il 7 dicembre, dopo i saluti istituzionali e gli interventi di un delegato per ogni Paese, si procederà all’elezione del vicepresidente del Consiglio dei Molisani nel mondo e dei quattro membri dell’esecutivo, e all’approvazione del Regolamento di funzionamento dell’Assemblea.
Nella giornata del 16 dicembre sarà dato ampio spazio alle tematiche più importanti incentrate sulla vita associativa nelle varie sedi estere e sugli accordi di programma per dare maggiore impulso al turismo di ritorno che coinvolga attivamente, nelle politiche di incoming turistico regionale, i nostri molisani allestero.

Si parlerà, infine, di eventuali iniziative di ordine culturale, promozionale, professionale e divulgative della Regione a favore dei corregionali all’estero.
Nella giornata conclusiva del 27 dicembre, che coincide con la festa della Regione Molise, si stilerà il documento finale dei lavori, la calendarizzazione per il 2021 dei lavori del Consiglio, e si darà ampio spazio a momenti di promozione della nostra regione attraverso cortometraggi incentrati sulle eccellenze della regione Molise e sulle testimonianze delle mostre, tra le quali quella sull’immigrazione, tenutesi negli ultimi mesi presso la sede dell’Assessorato regionale.
Per i giornalisti molisani sarà possibile, oltre che seguire la diretta dei lavori attraverso la diretta streaming dal sito del Consiglio regionale, accedere direttamente alla piattaforma di videoconferenza con le credenziali che verranno fornite nelle prossime ore, previa richiesta di ogni singola Testata giornalistica.

L’insediamento del Consiglio dei Molisani nel mondo, nella giornata del 7 dicembre 2020, avrà inizio alle 12.30.

.