Negli Stati Uniti morti per Covid nelle settimane scorse anche il fratello e il nipote. Una storia tristissima.

CAMPOBASSO-COLLI A VOLTURNO. Dopo oltre venti giorni ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale Cardarelli di Campobasso, affrontando una lotta giornaliera per rimanere in vita, non è riuscito a vincere la sua battaglia un 61enne di Colli a Volturno. Il caro Tonino D’Acchioli non e’ più.

I ricordi in questi momenti bui si mescolano all’amore che tutti in paese avevano per lui. Innovatore, storico proprietario di un bar del paese per tantissimi anni. Aveva portato a Colli la sua cara America, con tante innovazioni, i primi panini , lo stile dei pub e molto altro ancora.

Il destino dopo il contagio da Covid 19 gli è stato fatale. Oltre venti giorni di ricovero in terapia intensiva a Campobasso gli sono stati fatali.

Una storia tragica questa del virus che al caro Tonino, nelle settimane scorse ha portato via il fratello ed il nipote negli Stati Uniti D’America.

La  nostra redazione esprime le sue più sentite condoglianze alla famiglia del compianto Tonino, esprimendo affetto e vicinanza alla moglie Enza e alle figlie Annalisa ed Emy.

Ci mancherà un pezzo del nostro paese….che la terra ti sia lieve caro Tony.