Anche per l’Associazione Provinciale di Campobasso della LILT è stata una triste notizia quella della scomparsa di Matilde Dattoli.

Matilde è stata parte attiva dell’associazione fin dalla sua costituzione nonché delegata della Consulta Femminile per tanti anni. Ha dato vita e preso parte a numerosi progetti con la sua grinta e la sua determinazione. Un vero e proprio turbine di idee che sono state per tanti anni linfa vitale dell’associazione che opera sul territorio per promuovere la prevenzione oncologica e per assistere i pazienti oncologici.

Grazie Matilde – la ricorda così il già presidente ed attuale vicepresidente LILT di Campobasso, dottor Giovanni Fabrizio – per tutto quello che ci hai donato in tutti questi anni di amicizia e di volontariato percorsi insieme. Sei stata per tutti noi esempio di generosità, dedizione e disponibilità per gli ALTRI. Generazioni di alunni ti ricorderanno sempre come “Maestra Matilde”, noi della LILT ti ricorderemo come Volontaria Super, sempre presente e vulcano di iniziative nonostante i tuoi impegni di maestra e di catechista oltre che di mamma e moglie. Grazie Matilde”.

Un ricordo commosso ed affettuoso rivolto da ogni singolo volontario che ha avuto l’onore ed il piacere di lavorare con lei e che oggi perdono non sono una volontaria ma anche una amica.

Matilde sei stata un grande esempio – è il ricordo della presidente LILT di Campobasso, dottoressa Carmela Franchella – e continuerai ad esserlo. Porteremo nei nostri cuori ogni tuo singolo insegnamento e non dimenticheremo mai la tua abnegazione e la tua disponibilità verso gli altri. Continueremo ad immaginarti accanto a noi in questo percorso fatto anche di sacrifici, impegno e lavoro ma lo affronteremo sempre con i valori che insieme abbiamo condiviso in tutti questi anni”.