SAN POTITO SANNITICO – Il Ministero dell’interno provvederà ad erogare i contributi ai comuni beneficiari. Tra questi ance quello si San Potito Sannitico. Circa un milione di euro saranno a disposizione del territorio potitese con delle priorità: la messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico; gli investimenti di messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti; gli investimenti di messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell’ente.

Per quanto riguarda gli edifici, in particolar modo, è prevista la manutenzione straordinaria per miglioramento sismico per messa in sicurezza dell’edificio a garanzia della sicurezza dell’utenza; la manutenzione straordinaria di adeguamento impiantistico e antincendio; la manutenzione straordinaria per accessibilità e abbattimento barriere architettoniche; la manutenzione straordinaria per interventi di efficientamento energetico;

Ai comuni beneficiari sono stati assegnati, per l’anno 2021, contributi pari a euro 1.849.343.190,12.

“Non posso che esprimere grande soddisfazione a nome dell’intera Amministrazione. Come sempre è fondamentale un perfetto lavoro di squadra per non perdere nessuna occasione di crescita per il territorio”. Ha dichiarato il sindaco Francesco Imperadore.