La nostra redazione ha raccolto le dichiarazioni del primo cittadino di Montenero Val Cocchiara Paolo Santachiara espresse a nome dell’intera Amministrazione comunale cittadina, dove le varie polemiche e gli articoli a mezzo stampa venuti fuori nelle ultime settimane. Diversi in tal senso, gli interventi del Portavoce regionale del M5S Angelo Primiani.

A Nome dell’Amministrazione di Montenero – spiega il sindaco Paolo Santachiara –  esprimo grande rammarico per essere stati sistematicamente ignorati nei ripetuti interventi che negli ultimi mesi il Consigliere Primiani ha effettuato su tematiche legate a Montenero Val Cocchiara.

Con un confronto preventivo il Consigliere Primiani avrebbe ottenuto un doppio risultato:

-Il Primo sarebbe stato formale e cioè quello di avere un garbo istituzionale che è alla base della leale collaborazione dei rapporti tra gli organi dello Stato e avrebbe dato alla Comunità di Montenero la dignità di interlocutore che merita nonostante la scarsa incidenza demografica;

-Il secondo è sostanziale, infatti tramite questo confronto avrebbe avuto modo di verificare che sono attivi i rapporti con tutti gli organi preposti al controllo ambientale e della zootecnia e che i risultati degli studi effettuati da questi vanno in direzione diametralmente opposta rispetto da quanto da lui rappresentato.

Ovviamente si sono verificati negli anni degli episodi al di fuori di quanto concesso dalla legge che sono però puntualmente monitorati e sanzionati dall’ottimo lavoro dei Carabinieri Forestali.

Ci teniamo disponibili – conclude il sindaco di Montenero Val Cocchiara –  ad un confronto pacato che metta nelle condizioni il Consigliere di avere informazioni adeguate basate su dati scientifici e fattuali che gli permettano di profondere i suoi sforzi in una direzione piu’ utile ed attinente alla realtà”.