L’iniziativa è finalizzata a scoprire lo scrigno naturalistico dell’antico bosco litoraneo di Petacciato, con la guida di Antonio Del Vecchio ed esperti in natura dell’Associazione Ambiente Basso Molise, anche se con un percorso ridotto correlato alla grave condizione di incuria e degrado in cui versa la pineta da diversi anni.

L’intento, infatti, è quello di dare un segno di continuità e dimostrazione di buona volontà sia da parte delle Associazioni ambientaliste che da parte dagli imprenditori locali che continuano ad investire sul territorio.

La “passeggiata” sarà l’occasione per cogliere le novità che nell’arco della stagione interessano la pineta, per l’evoluzione della vegetazione, dei fiori e dei frutti e per scoprire un ambiente naturale di pregio. In primo luogo le piante d’alto fusto: pini domestici, pini marittimi e delle altre specie presenti in loco.

I partecipanti all’iniziativa avranno modo di apprezzare anche la varietà degli arbusti e delle piante del sottobosco. L’iniziativa consentirà di scoprire e conoscere le erbe e i fiori della pineta di Petacciato, si potranno anche udire i canti dei passeriformi che abitano la pineta. L’iniziativa riveste un rilievo dal punto di vista culturale e turistico e valorizza una delle componenti più importanti dell’offerta turistica molisana all’insegna dell’affermazione del binomio turismo e ambiente.

L’appuntamento è fissato per domenica 20 giugno alle 09.15, all’ingresso della pineta per raggiungere il lido Ottanta, dove in gran parte si svolgerà l’iniziativa.

La partecipazione è gratuita ma, per l’iscrizione è necessario telefonare al numero 3397517592.

A conclusione della passeggiata ecologica, a cura del lido Ottanta, sarà organizzata una fresca anguriata in riva al mare.

li 17 giugno 2021

  Il Presidente

                                                                                                        Luigi Lucchese