Sociale

Isernia: l’Istituto Cuoco Manuppella celebra la giornata internazionale per l’eliminazione della Violenza Sulle Donne.

Pubblicato: 25-11-2022 - 413
Isernia: l’Istituto Cuoco Manuppella celebra la giornata internazionale per l’eliminazione della Violenza Sulle Donne. Sociale

Isernia: l’Istituto Cuoco Manuppella celebra la giornata internazionale per l’eliminazione della Violenza Sulle Donne.

Pubblicato: 25-11-2022 - 413


L'Istituto isernino celebra l'evento

ISERNIA. Gli studenti dell’ISIS ‘Cuoco-Manuppella’ ricordano Romina De Cesare con un’assemblea d’Istituto, durante la quale ciascuna classe presenterà un contributo per la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Romina, uccisa dal suo ex fidanzato, aveva frequentato il Liceo Linguistico ‘Cuoco’, uno degli indirizzi della nostra scuola. “L’iniziativa, proposta dai rappresentanti degli studenti: Daniela Minervini, Leonardo Rossi, Marco Miniscalco e Giovanni Lepore – ha dichiarato la Dirigente Scolastica Maria Teresa Vitale -, rientra tra le attività che da anni svolgiamo  per rendere i ragazzi più consapevoli rispetto al fenomeno della violenza degli uomini contro le donne, con l’obiettivo di rafforzare il messaggio che una società libera dalla violenza e dagli stereotipi di genere è una società migliore e che loro possono e devono contribuire a realizzarla. Il simbolo della lotta alla violenza contro le donne è la panchina rossa che noi abbiamo posto all’ingresso dell’Istituto perché, ogni giorno, gli studenti possano vederla. Essa sia per loro lo sprone a impegnarsi, sempre, contro ogni forma di sopraffazione nella consapevolezza che non sono soli. Da oggi, accanto alla panchina rossa, ci sarà il ritratto di Romina”.



Il ritratto è stato realizzato  con tecnica mista, inchiostro e acrilico, ed è un lavoro di Mehak Kaur, una studentessa della classe II B del Liceo Artistico ‘Manuppella’, guidata dal professore Valentino Robbio. Sulla tela hanno voluto fissare il momento più drammatico per Romina: quando il suo ex fidanzato le ha chiuso la bocca prima che potesse chiedere aiuto, affinché sia da monito, per tutti noi, a non tacere di fronte a qualsiasi tipo di violenza, fisica o psicologica. Gli studenti, per l’intera giornata scolastica, hanno indossato t-shirt con slogan per dire: BASTA ALLA STRAGE SILENZIOSA DI DONNE DI OGNI ETÀ, tutte realizzate da loro. La panchina rossa fu inaugurata da Gessica Notaro nel 2018, grazie a un evento patrocinato dall'URS Molise a cui parteciperanno anche le autorità civili, religiose e militari della nostra provincia. I lavori dei ragazzi per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne saranno pubblicati sul sito della scuola, isiscuocomanuppella.edu.it, nei prossimi giorni. Durante l’assemblea d’Istituto sono intervenuti il presidente dell’Associzione ‘Me too’, Pasqualino De Mattia, e la Consigliera di parità, Giuditta Lembo.


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati