Cronaca

Isernia: riunione in Prefettura del Comitato Operativo Viabilità. Analizzate le criticità dell’emergenza neve degli ultimi giorni.

Pubblicato: 23-01-2023 - 182
Isernia: riunione in Prefettura del Comitato Operativo Viabilità. Analizzate le criticità dell’emergenza neve degli ultimi giorni. Cronaca

Isernia: riunione in Prefettura del Comitato Operativo Viabilità. Analizzate le criticità dell’emergenza neve degli ultimi giorni.

Pubblicato: 23-01-2023 - 182


La nota della Prefettura di Isernia

ISERNIA. Probabile estensione da parte dell’Anas del divieto di mezzi pesanti su alcune arterie stradali. Si è svolta nella giornata di oggi, presso la Prefettura di Isernia, una riunione del Comitato Operativo per la Viabilità che fa seguito ad analoghe precedenti riunioni svoltesi in considerazione delle precipitazioni nevose che hanno interessato il nostro territorio provinciale. Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti delle Forze di Polizia, del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, della Polizia Stradale, del Settore Viabilità della Provincia e i rappresentanti Anas della struttura territoriale Abruzzo - Molise.



La Prefettura ha promosso la riunione del C.O.V. al fine di rafforzare il coordinamento delle procedure esistenti e garantire una risposta operativa da parte degli enti preposti sempre più incisiva ed efficace in caso di condizioni meteo avverse e ciò anche attraverso l’implementazione della segnaletica stradale in tutti i punti maggiormente sensibili per la fluidità del traffico. Nel corso dell’incontro, l’analisi delle criticità verificatesi sul territorio, ha evidenziato altresì La necessità di potenziare ulteriormente gli strumenti di prevenzione e, al riguardo, su proposta del Comitato, è emersa l’opportunità che l’Anas valuti di estendere su ulteriori arterie stradali i provvedimenti già esistenti che dispongono il divieto di circolazione dei mezzi pesanti. Durante l’incontro è stato altresì evidenziato che i disagi alla circolazione verificatisi sul territorio, sono riconducibili anche a comportamenti spesso incauti degli automobilisti e al riguardo, dal confronto tra tutti i componenti presenti, è emersa la necessità di richiamare l’attenzione di tutti gli utenti della strada, pubblici e privati, ad osservare, in costanza di precipitazioni nevose, comportamenti virtuosi di massima prudenza, con particolare riguardo alla necessità di dotarsi dei dispositivi antineve (catene o pneumatici invernali) che come noto dal 15 novembre 2022 al 15 aprile 2023  sono obbligatori al momento di mettersi in viaggio secondo le vigenti disposizioni.



Il COV continuerà a riunirsi e a monitorare costantemente il territorio.



                                                 



 





Articoli Correlati