Cronaca

Stefano Cascavilla ripercorre a piedi l'impresa dei Mille di Garibaldi.

Pubblicato: 16-11-2023 - 684
Stefano Cascavilla ripercorre a piedi l'impresa dei Mille di Garibaldi. Cronaca

Stefano Cascavilla ripercorre a piedi l'impresa dei Mille di Garibaldi.

Pubblicato: 16-11-2023 - 684


L'architetto romano ha concluso oggi il suo percorso a piedi

Sesto Campano. È arrivato al Molino Le Pentime, l’Architetto romano che sta ripercorrendo il percorso   fatto dai “Mille” a piedi e con l’aiuto di due bacchetta da trekking. Ad attenderlo intorno alle ore 14 c’erano alcuni rappresentanti della Sezione Molise dell’Istituto Internazionale di Studi Giuseppe Garibaldi. Ricordiamo che il 51 enne romano appassionato di storia che sta percorso a piedi da Marsala a Palermo, la strada che Giuseppe Garibaldi fece con i suoi mille. L’impresa non poteva essere lasciata a metà e così in questo periodo l’Architetto romano iniziando da Sapri. Ieri è stata la volta Le Pentime area del Volturno che divide Presenzano da Sesto Campano, zona dove l’accurata ricerca dell’Istituto Internazionale di Studi del Molise di Giuseppe Garibaldi, testimonia l’avvenuta stretta di mano tra Garibaldi e il Re Vittorio Emanuele. Infatti, le ricerche sostengono che “l’incontro avvenne nel tardo pomeriggio del 25 ottobre 1860 nel teatro naturale delle Pentime di sesto Campano, al confine con Presenzano, località Cavone. Il giorno successivo, il 26 ottobre, di buon mattino, il Re Vittorio Emanuele II, scese dal Palazzo Del Balzo, dove aveva trascorso la notte, per incontrarsi al bivio San Felice di Presenzano con il Generale Giuseppe Garibaldi, proveniente dal bosco di Marzanello, per poi proseguire insieme verso Teano. ” Dal libro “Qui avvenne la storica stretta di mano” dell'Istituto sezione Molise di Garibaldi.  Domani invece il camminatore affiancato alla Prof.ssa Galardi  visiterà il Palazzo Cimorelli e lo storico Palazzo Leopoldo Pilla, prima di ripartire alla volta di Presenzano e così via…  Un viaggio di testimonianza dell’Unità d’Italia.    



Guarda la gallery fotografica a margine dell'articolo.


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati