Sport

Serie D, girone F: le parole di mister Pergolizzi dopo la convincente vittoria sul Vigor Senigallia.

Pubblicato: 21-02-2024 - 312
Serie D, girone F: le parole di mister Pergolizzi dopo la convincente vittoria sul Vigor Senigallia. Sport

Serie D, girone F: le parole di mister Pergolizzi dopo la convincente vittoria sul Vigor Senigallia.

Pubblicato: 21-02-2024 - 312


Le considerazioni di mister Pergolizzi dopo la vittoria contro il Vigor Senigallia

Vince e convince il Campobasso sul campo della quinta forza in classifica. La Vigor Senigallia alza bandiera bianca dopo le 5 reti messe a segno dai molisani. A fine gara, mister Rosario Pergolizzi, ha commentato così la travolgente vittoria:



“Una vittoria contro una grande squadra, allenata da un grande allenatore. Per quanto mi riguarda, per come vedo io il calcio, loro sono la squadra che gioca il miglior calcio del girone e noi oggi siamo stati all’altezza, li abbiamo affrontati nella maniera giusta, con una mentalità un po’ più offensiva. Alla fine è stata una vittoria meritata ma al Senigallia vanno fatti i complimenti“. Un inizio contratto, poi il rigore per i locali…“Ci può stare, ma Coquin oggi ha fatto una prestazione fantastica e la squadra ha giocato a calcio, si è sacrificata. E’ una vittoria importante, ce la prendiamo perché è meritevole, ma non abbiamo fatto nulla alla fine, perché domenica arriva già il Sora. Quindi andiamo avanti perché sarà ancora più dura“. Mister Pergolizzi si gode il successo, tenendo alta l’asticella dei suoi:“Durante la settimana sono un martello, se ci si sente appagati dopo questo risultato vuol dire che non abbiamo capito niente…né come dobbiamo giocare né per cosa giochiamo. Ai miei giocatori dico sempre che ognuno di loro deve aumentare la prestazione ed il livello durante l’allenamento. Se ognuno di loro aumenta il livello e si allena con intensità, sicuramente si alza l’asticella di tutta la squadra. Stesso discorso per chi trova meno spazio, anche loro servono ad alzare il livello di tutta la squadra e di chi sta giocando, perché serviranno tutti“. Il tecnico prosegue:“Sono contento, però, purtroppo mancano 11 giornate e non abbiamo fatto ancora nulla. So che la gente vorrebbe sentirsi dire che abbiamo vinto e quant’altro…noi abbiamo rispetto per tutti, ma chi è uomo di calcio lo sa che comunque non abbiamo fatto niente. Ho rispetto degli avversari, di chi ci affronta, di chi sta cercando di vincere questo campionato come noi e chi vince sarà stato più bravo perché questo è un girone dove c’è molto equilibrio, dove puoi inciampare dappertutto. Avremo altre battaglie e ci saranno campi ancora più difficili. Intanto dico grazie ai ragazzi per la prestazione ma pensiamo già al Sora“.





Articoli Correlati