Cronaca

Isernia: lotta allo spaccio di droga, i Carabinieri arrestano un cittadino extracomunitario.

Pubblicato: 30-03-2024 - 267
Isernia: lotta allo spaccio di droga, i Carabinieri arrestano un cittadino extracomunitario. Cronaca

Isernia: lotta allo spaccio di droga, i Carabinieri arrestano un cittadino extracomunitario.

Pubblicato: 30-03-2024 - 267


La nota del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia

ISERNIA: Attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti: un cittadino extracomunitario tratto in arresto dai carabinieri.



Nel pomeriggio di ieri, i militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Isernia, hanno tratto in arresto un cittadino di origine nigeriana, ritenuto, fatta salva la valutazione nelle fasi successive con il contributo della difesa, responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.



Durante l'operazione di polizia svolta nell'ambito di servizi perlustrativi finalizzati alla prevenzione e repressione delle violazioni in materia di spaccio di sostanza stupefacente il ragazzo è stato sorpreso nel cedere dosi di hashish, ad una giovane isernina, in cambio della somma di denaro di 50,00 euro. Immediatamente bloccati e perquisiti dai militari operanti, il pusher è stato trovato in possesso della somma di denaro appena ricevuta, mentre l'acquirente, identificata e perquisita è stata trovata in possesso delle dosi appena acquistate ed è stata segnalata alla Prefettura di Isernia quale assuntrice. La sostanza stupefacente e la somma di denaro è stata sottoposta a sequestro penale, mentre il giovane, le cui responsabilità dovranno essere accertate nel corso del successivo giudizio, è stato associato alla casa circondariale di Isernia, a disposizione della Procura della Repubblica di Isernia. Il procedimento è nella fase delle indagini preliminari e larresto attende leventuale convalida del GIP presso il Tribunale di Isernia, dopo l'interrogatorio e confronto con la difesa come previsto dal c.p.p..



Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari durante il quale gli indagati potranno far valere le loro difese ai sensi del c.p.p. .





Articoli Correlati