Politica

Polizia penitenziaria in sciopero della fame, messaggio di Patriciello al segretario Di Giacomo.

Pubblicato: 19-04-2024 - 291
Polizia penitenziaria in sciopero della fame, messaggio di Patriciello al segretario Di Giacomo. Politica

Polizia penitenziaria in sciopero della fame, messaggio di Patriciello al segretario Di Giacomo.

Pubblicato: 19-04-2024 - 291


La nota dell' Eurodeputato molisano

BRUXELLES 19 APRILE 2024. L'Europarlamentare Aldo Patriciello (Lega) in un messaggio al segretario generale del Sindacato di Polizia Penitenziaria Aldo Di Giacomo esprime vicinanza e solidarietà per liniziativa avviata attraverso il tour tra le carceri italiane e lo sciopero della fame che ieri a Pescara gli ha causato un malore. Le problematiche che riguardano il sistema penitenziario italiano sottolinea Patriciello - da tempo sono attenzionate dal Parlamento Europeo sia per le condizioni di detenzione che per quelle di lavoro del personale. Il sovraffollamento che in alcune carceri raggiunge anche il 130% della capienza e la carenza degli organici aggiunge leurodeputato molisano richiedono misure urgenti ed adeguate che spettano al Governo del nostro Paese e per le quali gli organismi europei non si sottrarranno dal dare il proprio contributo. L'azione di protesta Di Giacomo ha avuto il merito di riaccendere l'attenzione politica ed istituzionale. Sono certo conclude Patriciello - che anche i parlamentari italiani del mio partito da sempre impegnati alla tutela della piena dignità del personale penitenziario si adopereranno in questa direzione.





Articoli Correlati