Sport

Ciclismo: domenica l’esordio tra i professionisti di Manuela De Iuliis. Correrà al trofeo Binda WWT con la Michela Fanini, terza prova di Coppa del Mondo.

Pubblicato: 18-03-2016 - 312
Ciclismo: domenica l’esordio tra i professionisti di Manuela De Iuliis. Correrà al trofeo Binda WWT con la Michela Fanini, terza prova di Coppa del Mondo. Sport

Ciclismo: domenica l’esordio tra i professionisti di Manuela De Iuliis. Correrà al trofeo Binda WWT con la Michela Fanini, terza prova di Coppa del Mondo.

Pubblicato: 18-03-2016 - 312


E’ tutto pronto in casa “Michela Fanini” per la terza prova di Coppa del Mondo, l’Uci Women’s Road World Tour, in programma domenica prossima a Cittiglio in provincia di Varese. Alla classica dedicata ad Alfredo Binda il team di patron Brunello Fanini schiererà: le italiane Nina Golino e Manuela De Iuliis, la francese Edwige Pitel (reduce da una buona prova al “Grand Prix de Chambery” di qualche giorno fa), la colombiana Laura Lozano, l’ungherese Monika Kiraly e la finlandese Sari Saarelainen. Per la De Iuliis, 25 anni, si tratta dell’esordio assoluto in una gara di World Cup, lei che arriva dalla Gran Fondo (campionessa italiana Fci Medio Fondo in carica) ed è al primo anno da “elite”.

“In questo periodo le ragazze si sono allenate bene – ha sottolineato il direttore sportivo Antonio Fanelli – purtroppo le gare di World Tour prevedono solo 6 atlete per squadra al via per cui devo fare delle scelte, ma sono contento di come si stanno comportando tutte quante. Per Cittiglio puntiamo a far bella figura con l’obbiettivo di portare due, tre cicliste all’arrivo nei primi gruppi. Il percorso è molto selettivo, ma noi abbiamo le carte in regola per fare una buona corsa”. Dopo la trasferta lombarda il gruppo si ricompatterà per partecipare al Gran Premio di Schiavonia d’Este (Padova) nel lunedì di Pasqua; lì saranno tutte in strada. Si tratta di un primo appuntamento di assoluto rilievo per la giovane ciclista di Rocchetta a Volturno che quest’anno ha l’onore di gareggiare tra le professioniste. L’obiettivo finale della De Iuliis, come dichiarato anche all’inizio di questa avventura, è quello di conquistare un posto nel Giro d’Italia femminile.  Sogno che si potrebbe realizzare già al primo anno. Una cosa è certa tutto il Molise farà tifo per lei. Red. Sport (fonte: tratto da comunicato stampa).




Articoli Correlati


cookie