Politica

Colli a Volturno: incolumità pubblica e rispetto dell’igiene, il sindaco Incollingo ordina la messa in sicurezza di tre stabili nel centro cittadino.

Pubblicato: 17-02-2017 - 210
Colli a Volturno: incolumità pubblica e rispetto dell’igiene, il sindaco Incollingo ordina la messa in sicurezza di tre stabili nel centro cittadino. Politica

Colli a Volturno: incolumità pubblica e rispetto dell’igiene, il sindaco Incollingo ordina la messa in sicurezza di tre stabili nel centro cittadino.

Pubblicato: 17-02-2017 - 210


COLLI A VOLTURNO. Azione volta alla salvaguardia dell’incolumità pubblica e del rispetto delle regole sanitarie quella adottata dal primo cittadino di Colli a Volturno, Emilio Incollingo. In queste ultime ore dalla casa comunale collese sono state emanate tre importantissime ordinanze sindacali: la numero 1, la numero 2 e la numero 3 del 2017. Con questi documenti il sindaco Incollingo ha ordinato, in maniera perentoria e nel tempo massimo di 60 giorni la messa in sicurezza e la sanificazione di ben tre immobili di proprietà privata siti in Corso Volturno e lungo corso Regina Elena.  I proprietari di tali stabili saranno obbligati alla rimozione delle parti ammalo rate dell’intonaco esterno precario e degli infissi danneggiati e prossimi alla caduta su strada pubblica.

Emilio Incollingo - sindaco di Colli a Volturno (Is) Emilio Incollingo - sindaco di Colli a Volturno (Is)

Dovranno, inoltre: provvedere al consolidamento dei cornicioni; alla manutenzione dei canali di gronda; provvedere alla corretta sigillatura di tutte le aperture esterne (porte, finestre e balconi). Infine, toccherà loro, attuare interventi di bonifica e sanificazione dei vani interessati dalla presenza di fauna minore (colombacci, topi e ratti) mediante rimozione e smaltimento dello sterco accumulato e della carcasse che saranno rinvenute nonché alla disinfestazione degli ambienti. Come ultimo intervento, intimato dall’ordinanza sindacale, si dovrà provvedere alla rimozione di ogni tipo di rifiuto presente nel fabbricato e si dovrà provvedere al ripristino dello stato dei luoghi e delle condizioni di igiene e decoro nei pressi dei fabbricati interessati.

  • TAGS



Articoli Correlati