Cronaca

Cacciamoli e Rincari Infami preparano iniziativa di protesta sui rincari. “Ci sono tante opportunità da mettere in campo per il popolo in difficolta”.

Pubblicato: 21-01-2022 - 332
Cacciamoli e Rincari Infami preparano iniziativa di protesta sui rincari. “Ci sono tante opportunità da mettere in campo per il popolo in difficolta”. Cronaca

Cacciamoli e Rincari Infami preparano iniziativa di protesta sui rincari. “Ci sono tante opportunità da mettere in campo per il popolo in difficolta”.

Pubblicato: 21-01-2022 - 332


RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DAL PORTAVOCE EMILIO IZZO.

E' in preparazione con gli amici di CACCIAMOLI!, e di RINCARI INFAMI! una grande iniziativa di protesta per far fronte ai salassi da prezzi schizzati alle stelle senza nessun controllo da parte governativa.

E non parlo solo di LUCE e GAS che già da soli mangiano metà dei nostri salari, ma di tutti i generi, da quelli di prima necessità, agli altri non meno importanti, un fiume in piena che sta travolgendo un'infinità di famiglie.

Ma è pur vero che, se da una parte si piange, dall'altra esiste sempre e più, una classe politica e dirigente che non conosce freni, anzi, aumentano il loro benessere proprio dalle nostre disgrazie!

Ma è altrettanto vero che ciò accade perché molti di noi sono buoni solo a lamentarsi tra le mura domestiche o, bene che vada ,tra quattro amici, dimenticando che questa situazione persiste e peggiorerà proprio perché, chiunque ci governi, va dritto per la loro strada tranquillamente, vista l'inerzia a protestare di tanti di noi.

Ebbene, raccogliendo il grido di aiuto di tanti, NOI di CACCIAMOLI! e di RINCARI INFAMI!, ancora una volta sentiamo forte l'esigenza di non lasciare nessuno solo e per questo stiamo preparando una grande iniziativa di protesta e rivendicazione che ci porterà, speriamo in massa, sotto il palazzo governativo di Campobasso per chiedere al governo reali misure per affrontare il futuro che al momento ci aspetta da disperati!

Tante possono essere le azioni da mettere in campo, ma certamente una più di qualunque altra potrà soddisfare parzialmente il popolo in difficoltà:

L'AUMENTO DI STIPENDIO, DI SALARIO O DI QUALSIASI ALTRA FORMA DI RETRIBUZIONE DI

200 EURO A LAVORATORE E L'ADEGUAMENTO DELLE PENSIONI MINIMNE!

Capiamo il momento nero delle attività commerciali e ci dispiace per chi sta soffrendo di questa situazione, ma solo con queste richieste i cittadini, aldilà del Covid, potranno di nuovo frequentare negozi, ristoranti, pizzerie e bar e magari dedicare più attenzione e tempo per la propria persona.

FACCIAMOCI SENTIRE, INIZIA QUI LA NOSTRA LOTTA PIU' URGENTE E STRINGENTE DOPO QUELLA DELLA SALUTE!

 




Articoli Correlati


cookie