Cronaca

Rivisondoli-Roccaraso: si è conclusa con grande successo e partecipazione l’esercitazione nazionale “Fly for Life” con l’ausilio di droni super innovativi.

Pubblicato: 05-09-2022 - 667
Rivisondoli-Roccaraso: si è conclusa con grande successo e partecipazione l’esercitazione nazionale “Fly for Life” con l’ausilio di droni super innovativi. Cronaca

Rivisondoli-Roccaraso: si è conclusa con grande successo e partecipazione l’esercitazione nazionale “Fly for Life” con l’ausilio di droni super innovativi.

Pubblicato: 05-09-2022 - 667


RIVISONDOLI-ROCCARASO. Ieri 4 settembre, si è conclusa  l’esercitazione nazionale FT12022 “ Fly for Life” con l’ausilio dei Droni, con un debriefing finale presso la sala consiliare del Comune di Rivisondoli, ad opera dell’Associazione di protezione Civile Rescue Drones Network OdV . Ancora una volta i comuni di Roccaraso e Rivisondoli sono stati meta di scenari interessanti di esercitazioni di protezione civile. La prima importante esercitazione nazionale, autorizzata e riconosciuta dal Dipartimento Nazionale di protezione Civile, eseguita nel Centro Italia.

Una esercitazione svolta in una prima fase sul territorio di Rivisondoli e supportata dal Gruppo Protezione Civile Ana di Ateleta, e in una seconda fase sul comune di Roccaraso  in contemporanea su tre campi ben distinti:

Campo Alpha, in prossimità della pista ciclabile del Palaghiaccio;

Campo Bravo nei pressi del Circolo Ippico;

Campo Charlie posizionato in Località Monte Zurrone;

Campo Delta "Flyforsmile" tenutosi presso il pratone area giochi di Roccaraso;

L’intera esercitazione, sul territorio di Roccaraso è stata supportata dal Distaccamento P.I.V.E.C. Castel di Sangro, designata come “capofila” del coordinamento delle associazioni presenti di protezione civile e del supporto logistico richiesto dall’organizzazione. Grande e prezioso supporto e collaborazione da parte del gruppo di protezione civile MODAVI Abruzzo e l’affiliato gruppo di Protezione civile “SENZA FRONTIERE”, la Croce Rossa presente con la rappresentanza di volontari di Sulmona e Castel di Sangro, per tutte le attività di supporto e assistenza durante le operazioni di volo. Per la  logistica per l’allestimento di tre tende da campo utilizzate per varie funzionalità, allestimento di un ufficio mobile ad opera prettamente del gruppo MODAVI Abruzzo; attività di assistenza e vigilanza su l’intera area interessata dalle operazioni di volo dei droni con il  monitoraggio delle piste ciclabili al passaggio di pedoni e biciclette.

L’Associazione Rescue Drones Network OdV, si occupa nello specifico di prevenzione in tutti i fenomeni di emergenza, come ricerca persone, terremoti, frane, alluvioni, monitoraggio incendi e di conseguenza tutte le operazioni di mappatura, fotogrammetria di territori disagiati e difficili da raggiungere magari da terra, dal verificarsi dell’evento, fino al superamento dell’emergenza.

In tutti i corsi di formazione di Protezione Civile, viene sempre sottolineato e insegnato, che in qualsiasi evento calamitoso, la prima problematica che viene a verificarsi, è l’interruzione delle comunicazioni, pertanto è necessario e fondamentale sempre sostenere un sistema di collaborazione, coordinamento e comunicazione.

Durante il debriefing avvenuto a conclusione dell’intera esercitazione, è emerso come aspetto fondamentale , da non  sottovalutare mai, la SICUREZZA, su tutti gli scenari, per tutti operatori autorizzati ad intervenire, per tutti i volontari che vengono impiegati a supporto delle varie attività.

Guarda il video:



Per non correre il rischio  di dimenticare qualcuno per i dovuti ringraziamenti, complimenti sinceri vanno al Presidente dell’associazione Luca Costantini e tutti i suoi volontari venuti da tutta Italia, la figura essenziale del Mission Manager Pasquale Caiazza, il Responsabile del Distaccamento  P.I.V.E.C. Castel di Sangro Pierluca Di Gregorio e tutto il suo gruppo, il Presidente MODAVI Abruzzo Mirko Planamente e il gruppo Protezione Civile “SENZA FRONTIERE”, la Croce Rossa Sulmona – Castel di Sangro, il Sindaco di Roccaraso Francesco di Donato, impeccabile sempre nel suo supporto e accoglienza, il Sindaco di Rivisondoli Giancarlo Iarussi, il Responsabile del palaghiaccio di Roccaraso Carlo D’Aloisio, la ditta BCF di Domenico Fisco, la ditta di GDM di Davide Gentile, sempre sensibili alle iniziative nel supportare il gruppo P.I.V.E.C. Castel di Sangro, la ditta nolo bici di Vincenzo Bucci di Roccaraso.

Per ultimo ma non per importanza, la passione, la volontà, la serietà e impegno di tutti indistintamente i volontari e coloro che hanno partecipato, creduto e supportato fin dall’inizio  questo progetto.

Ci si saluta con l’augurio di rivivere e condividere al più presto un nuovo progetto, con le parole del Presidente Luca Costantini: “ Essere VOLONTARI non nel tempo libero, ma nel tempo LIBERATO”.

Guarda le foto:



[gallery size="large" td_select_gallery_slide="slide" columns="4" ids="143179,143180,143181,143182,143183,143184,143185,143186"]




Articoli Correlati