Cultura

Castel Di Sangro: l'otto dicembre il vernissage di inaugurazione della mostra di scultura contemporanea dell'artista Sebastiano Bucci.

Pubblicato: 02-12-2022 - 995
Castel Di Sangro: l'otto dicembre il vernissage di inaugurazione della mostra di scultura contemporanea dell'artista Sebastiano Bucci. Cultura

Castel Di Sangro: l'otto dicembre il vernissage di inaugurazione della mostra di scultura contemporanea dell'artista Sebastiano Bucci.

Pubblicato: 02-12-2022 - 995


A Castel Di Sangro il vernissage di inaugurazione

Il giorno 8 dicembre 2022 alle ore 17:00, presso la Pinacoteca Patiniana di Castel di Sangro, si terrà il vernissage di “VOCAZIONE” mostra di scultura contemporanea dell’ artista molisano Sebastiano Bucci (1989).  Un titolo ponderato con attenzione per tradurvi in parole un sentimento artistico. 

La curatrice della mostra è la dottoressa Claudia Di Cino, laureata in Archeologia, Beni culturali e Turismo all’Università degli Studi del Molise; attualmente archeologa attiva e con una forte sensibilità e propensione per l’arte; infatti non è la prima volta che Claudia si occupa di estemporanee sia in pinacoteca che presso il museo civico di Castel di Sangro.

Afferma la curatrice :“quando ho conosciuto Sebastiano quello che mi ha sorpreso è stata la sua straordinaria capacità di riproporre nelle sue sculture moderne e contemporanee un richiamo al passato dal sapore mitologico. Ciò che mi ha incuriosita è come lui sia stato in grado di reiterare, attraverso l’arte del “modellare”, opere anticheggianti in cui traspare il suo talento e la sua  personale interpretazione.  L’elemento che sicuramente ci ha accomunati è stata questa esortazione del mondo antico,  vista anche la mia professione!  Da questo incontro è nata VOCAZIONE, termine che racchiude con i suoi sinonimi l’interesse, l’inclinazione, la predisposizione che danno il senso della passione che ognuno di noi persegue.”

Bucci è stato intervistato nel 2009 da Primonumero, proprio per la realizzazione di un suo murales a soli 19 anni. Successivamente nel 2010 espone presso l’ Archetyp Art Gallery di Termoli opere di scultura e pittura e sempre nello stesso anno viene intervistato da Primonumero . Nel 2011 viene citato da Exibart per lo straordinario murales Ritratto di Salvador Dalì.

“Un incontro fortuito il nostro che spero sia l’inizio di collaborazioni future, spiega Claudia.  “Ho voluto fortemente questa mostra qui a Castel di Sangro perché anche i visitatori possano sentirsi avvolti, appagati e sorpresi da queste emozioni che io stessa ho provato.” Spiega l’autrice del libro: “Il Museo Civico Aufidenate di Castel di Sangro: la sezione preistorica e lo studio del materiale litico di raccolta.” Appuntamento imperdibile dunque,vi aspettiamo numerosi.



D.ssa Claudia Di Cino


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati