Ambiente

I benefici di una vita in campagna: buoni motivi per comprare casa in mezzo al verde

Pubblicato: 25-01-2023 - 792
I benefici di una vita in campagna: buoni motivi per comprare casa in mezzo al verde Ambiente

I benefici di una vita in campagna: buoni motivi per comprare casa in mezzo al verde

Pubblicato: 25-01-2023 - 792


I benefici di una vita in campagna

Scegliere di andare a vivere in un luogo diverso è una decisione che può essere dettata da molte necessità, ma in certi casi i vantaggi che si ottengono dal cambiare vita e ambiente sono notevoli e danno luogo a un vero guadagno in termini di salute fisica e mentale. È il caso dell’andare ad abitare in campagna. Oggi scopriremo quali sono alcuni buoni motivi per acquistare una casa in mezzo al verde e come scegliere quella ideale, migliorando di molto la qualità della propria vita.



La scelta della campagna e i suoi benefici



Abitare in campagna comporta una serie di aspetti che devono essere ponderati nella scelta. Ad esempio, se è vero che il traffico è ridotto, così come lo smog che aleggia nell’aria della città, è altrettanto vero che è necessario prepararsi all’eventualità che i servizi siano minori e al fatto che abitare in mezzo alla natura significhi anche essere più isolati. Ciononostante, sono molti gli italiani che, in questi ultimi anni, compiono questa scelta. Le ultime indagini in materia riportano che il 20% di loro punti ad una vita tranquilla in campagna, mentre solo il 12% di ci vi abita tornerebbe in città.



Questo perché, come accennavamo, i benefici di vivere in campagna sono molteplici, a cominciare dalla migliore qualità dell’aria, che rende più improbabile sviluppare patologie a carico del sistema cardiovascolare o l’asma. Ma anche a livello psicologico i vantaggi sono evidenti, dal momento che dalla campagna si può trarre il meglio della natura. Vivere immersi nel verde anziché nella frenesia della città riduce sensibilmente lo stress e, di conseguenza, l’incidenza di disturbi d’ansia o dell’umore. Del resto la disponibilità immediata di spazi ampi in cui poter trascorrere il tempo libero e fare lunghe passeggiate consente di staccare facilmente la spina dai pensieri quotidiani legati al lavoro e alle incombenze, con effetti positivi che si traducono sulla salute psicofisica nel suo insieme.  Infine, vivere nella natura, a volte, significa anche vivere della natura, avendo modo di alimentarsi meglio: in campagna, infatti, è più semplice reperire prodotti di stagione come frutta e verdura biologici o uova e latte freschi. Non è poi da escludersi che si decida di dedicarsi alla coltivazione di un orto in prima persona.



Trasferirsi in una casa di campagna



Per assaporare tutti i benefici di una vita in campagna, è necessario considerare alcuni fattori ed eseguire degli step preliminari. Sarà necessario, ad esempio, rendere confortevole l’abitazione attivando le utenze. Per capire come farlo nel modo più semplice possibile e in tempi brevi, è possibile ricorrere ad apposite guide, come quella di ENGIE per l’allaccio del gas, per citare un’opzione, capace di descrivere il processo. In questo modo, informandosi per tempo, si accelereranno i tempi di trasferimento. A questo punto, si potrà pensare anche all’arredamento: una casa di campagna presenta perlopiù delle caratteristiche precise. Non è raro che i suoi colori e arredamenti, che hanno un sentore artigianale e rimandino al forte legame con la natura, parlino della zona circostante. Soprattutto, una casa di campagna diventa parte integrante dell’identità famigliare, per via dell’intergenerazionalità che trapela dai mobili antichi, passati di padre in figlio, e del calore trasmesso da tessuti e poltrone morbide, pronte ad accogliere i padroni di casa.





Articoli Correlati