Politica

Sindaci a Roma: si salva il servizio del 118 per Venafro. Novità in arrivo dopo l'incontro con il Ministro Schillaci.

Pubblicato: 18-04-2023 - 782
Sindaci a Roma: si salva il servizio del 118 per Venafro.  Novità in arrivo dopo l'incontro con il Ministro Schillaci. Politica

Sindaci a Roma: si salva il servizio del 118 per Venafro. Novità in arrivo dopo l'incontro con il Ministro Schillaci.

Pubblicato: 18-04-2023 - 782


La manifestazione dei sindaci Molisani a Roma

Le note di Alfredo Ricci e Donato Toma.



Stamattina ho preso parte al sit-in dei Sindaci del Molise davanti al Ministero della Salute per rivendicare la difesa del diritto alla salute dei cittadini molisani rispetto a un sistema basato sui numeri che , dopo 15 anni di commissariamento , continua a non funzionare, ci penalizza e non ci garantisce servizi essenziali .Nel corso dell’incontro avuto con il Ministro della Salute Orazio Schillaci abbiamo avuto l’ufficialità dell’ok dei Ministeri della Salute e dell’Economia al nuovo accordo per il personale del 118 del Molise, che consentirà di sbloccare la questione della postazione demedicalizzata del 118 di Venafro. Questo primo risultato è frutto del pressing continuo che in questi giorni abbiamo fatto su Roma grazie all’intervento prezioso e sentito della deputata molisana Elisabetta Lancellotta, che voglio ringraziare per la vicinanza e per l’impegno che ha messo in questa vicenda .



Adesso sta alla Regione procedere a formalizzare l’accordo e ad Asrem riattivare immediatamente la postazione medicalizzata del 118 di Venafro. Vigileremo e faremo ancora pressioni a ogni livello perché si proceda immediatamente a ripristinare la piena tutela del diritto alla salute dei cittadini venafrani .



La nota del governatore della Regione Molise Donato Toma.



Il commissario ad acta alla Sanità regionale Donato Toma ha partecipato questa mattina a Roma al Tavolo adempimenti in sede congiunta con il Comitato LEA per la verifica dei conti nel IV trimestre 2022 ai sensi dell’articolo 1, comma 174, della legge 311/2004, e per la verifica del Piano di rientro della Regione Molise.



La riunione è stata utile al Comitato permanente per la verifica dell’erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza, istituito presso il Ministero della salute, per una valutazione del rispetto, da parte della Regione, delle condizioni di appropriatezza e di compatibilità con le risorse messe a disposizione per il Servizio Sanitario Nazionale. Così il commissario Toma al termine dell’incontro: “Sono stati esaminati criticità e miglioramenti, nel complesso è andata mediamente bene". La riunione si è tenuta presso il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato.


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati