Ambiente

L’Unità Cinofila Antiveleno della Stazione Carabinieri Forestale di Frosolone (IS) premiata da Legambiente

Pubblicato: 03-08-2023 - 332
L’Unità Cinofila Antiveleno della Stazione Carabinieri Forestale di Frosolone (IS) premiata da Legambiente Ambiente

L’Unità Cinofila Antiveleno della Stazione Carabinieri Forestale di Frosolone (IS) premiata da Legambiente

Pubblicato: 03-08-2023 - 332


Un premio importante quello ricevuto

Legambiente premia l’Unità Cinofila Antiveleno composta dal cane “Africa”, esemplare di pastore belga malinois, e dal conduttore App. Sc. Lamarucciola Andrea in forza presso la Stazione Carabinieri Forestale di Frosolone (IS).



L’importante riconoscimento è stato conferito nel corso della presentazione del XII rapporto nazionale sulle performance 2022 dei Comuni e delle Aziende sanitarie nella gestione degli animali nelle città italiane, avvenuta in Roma presso la sede della prestigiosa associazione ambientalista, a seguito dell’analisi dei dati delle Aziende Sanitarie e dei Comuni italiani per accrescere le conoscenze ed il coinvolgimento dei cittadini e spiegare il protagonismo delle professionalità impiegate nella tutela e nella salvaguardia della salute umana, animale e ambientale.



La motivazione risiede: “nell’impegno e la passione, che negli anni di servizio hanno saputo e potuto mostrare, spendendo energie ed intelligenza a tutela degli animali selvatici al precipuo scopo di far emergere, grazie al binomio uomo-cane, indizi ed elementi essenziali per riuscire, in un positivo gioco di squadra con tutto il personale impegnato, a fermare e contrastare numerosi episodi del lucroso, illegale e crudele fenomeno del bracconaggio venatorio e degli avvelenamenti”





Articoli Correlati