Territorio

Vertenza Unilever , le sigle sindacali chiedono incontro urgente in Prefettura.

Pubblicato: 01-03-2024 - 386
Vertenza Unilever , le sigle sindacali chiedono incontro urgente in Prefettura. Territorio

Vertenza Unilever , le sigle sindacali chiedono incontro urgente in Prefettura.

Pubblicato: 01-03-2024 - 386


L'ordinanza del presidente della Regione Molise Francesco Roberti

La nota congiuntta delle sigle sindacali: Le scriventi OO.SS. FILCTEM-CGIL, FEMCA-CISL, UILTEC-UIL e FIALC-Cisal congiuntamente  alla RSA di stabilimento P2P/Unilever di Pozzilli, premettono che: - lo stabilimento dell’ex Unilever di Pozzilli è interessato da un contratto di sviluppo per  riconversione industriale, presentato dalla società P2P, che darà continuità occupazionale a tutti i lavoratori dell’Unilever;- da più di due anni il contratto di sviluppo per riconversione è fermo in attesa della determina, da parte di INVITALIA, per la concessione dei fondi che permetteranno l’avvio degli investimenti e quindi delle attività produttive della società P2P;- i lavoratori dell’Unilever di Pozzilli, nell’attesa della partenza della riconversione industriale sono in cassa integrazione dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2024;- il giorno 06 febbraio 2024, su richiesta sindacale, si è tenuto un incontro tra OO.SS. e l’Assessore alle Attività Produttive Di Lucente Andrea al fine di sollecitare un incontro, presso il MIMIT, con INVITALIA e le società interessate al contratto di sviluppo per conoscere i motivi del ritardo della delibera da parte di INVITALIA;- il giorno 07 febbraio 2024, l’Assessore Di Lucente ha inviato al MIMIT una richiesta di incontro, che si allega alla presente, per ottenere informazioni sulla chiusura e definizione della delibera da parte di INVITALIA relativa al contratto di sviluppo per la società P2P;- il giorno 23 febbraio 2024 le OO.SS. nazionali ha fatto richiesta al MIMIT per la verifica dello stato di avanzamento e realizzazione del progetto industriale dell’azienda P2P;- i lavoratori della Regione Molise meritano di ricevere le stesse attenzioni e risposte da parte delle istituzioni governative nazionali così come avviene normalmente per le altre regioni d’Italia; Per tutto quanto riportato in premessa, chiedono un incontro urgente con il Prefetto, quale organo di  Governo sul territorio, per approfondire le questioni non risolte e sollecitare al MIMIT le richieste del  giorno 07 febbraio 2024 inviata dall’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Molise e del  giorno 23 febbraio 2024 inviata dalle OO.SS. nazionali.



Nell’attesa della convocazione, si porgono distinti saluti. 



Le segreterie Sindacali regione Molise 

 FEMCA-CISL UILTEC-UIL FILCTEM-CGIL FIALC-CISAL  

 Recinella M. Scarati C. Tarantino G. Martone A.

 la RSA P2P/Unilever





Articoli Correlati