CAMPOBASSO. Una scossa di terremoto con magnitudo locale 3.7 è stata registrata questa mattina dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle ore 6 e un minuto. Evento avvenuto a dieci chilometri di profondità. Paura tra la gente dell’area dove si è avvertito maggiormente il terremoto e cioè quella del cratere sismico comprendente i comuni di Ripabottoni, Provvidenti, Sant’Elia a Pianisi, Casacalenda, Morrone del Sannio, Bonefro, Monacilioni, Campolieto, San Giuliano di Puglia, Colletorto, Monteolongo e Castellino del Biferno. Nessun danno, fortunatamente, segnalato a persone o cose. Ma comunque accertamenti da parte degli enti preposti sono in corso di attuazione. Subito dopo, alle ore 6.32 una nuova scossa di minore intensità con magnitudo locale 2.3, questa avvertita, a quanto pare solo da poche persone. Red. Cronaca.

Mappa evento sismico
Mappa evento sismico