La richiesta di aiuto è stata lanciata dalla mamma della piccola bimba. Immediato l’intervento degli uomini del Comando provinciale di contrada Rio.

ISERNIA. Davvero attimi di panico questa mattina in via Giovanni XXIII ad Isernia, a causa di una neonata rimasta chiusa in auto. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno liberato la piccola. A chiedere l’aiuto agli uomini del Comando provinciale è stata la mamma della bimba. La donna, stando a quanto si è appreso, è scesa dall’auto e ha fatto il giro per prendere la figlia sul sedile posteriore. Ma si è accorta che la portiera era bloccata. Spaventata ha immediatamente allertato il 115. Una squadra si è precipitata sul posto e ha provveduto a sbloccare la portiera. La bimba per fortuna non si è accorta di nulla. Per tutto il tempo ha dormito pacificamente e con serenità al suo posto.