Economia

Confcommercio Molise chiede maggiore interesse al turismo. Il presidente Paolo Spina rilancia la promozione territoriale sul web. “Occorre una regia unica”.

Pubblicato: 25-05-2016 - 283
Confcommercio Molise chiede maggiore interesse al turismo. Il presidente Paolo Spina rilancia la promozione territoriale sul web. “Occorre una regia unica”. Economia

Confcommercio Molise chiede maggiore interesse al turismo. Il presidente Paolo Spina rilancia la promozione territoriale sul web. “Occorre una regia unica”.

Pubblicato: 25-05-2016 - 283


RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CONFCOMMERCIO MOLISE.

CAMPOBASSO. Confcommercio Molise plaude all’iniziativa del governo regionale, convenuta recentemente, circa le proposte contenute all’interno del Patto per il Molise, in special modo per il completamento delle infrastrutture che garantirebbe un salto di qualità del territorio in materia di industria, commercio e turismo. “In particolare – sostiene il presidente Paolo Spina – siamo favorevoli all’allocazione di importanti risorse per oltre cento milioni di euro da destinare al turismo. In questo senso sarebbe preferibile un collegamento strettissimo tra l’assessorato alle attività produttive e quello al turismo e cultura, concentrando nelle mani di un unico assessore anche deleghe come il welfare e la formazione che sono di importanza vitale per la nostra economia.” “Rispetto al comparto turistico – sostiene inoltre Paolo Spina – è necessario che ci siano pochi obiettivi ma raggiungibili e non una polverizzazione di interventi sul territorio (come nel recente passato) che rappresentano oggi una debolezza. Auspichiamo dunque su questi temi una messa a sistema, una politica unica. In questo senso il premier Renzi ha ragione. Occorre fermare lo spreco di risorse che non producono risultati di ritorno e concentrarle su iniziative impattanti. Chiediamo dunque una promozione che vada dai nostri prodotti agroalimentari fino alle nostre eccellenze ambientali, storiche e culturali. L’epoca del marketing cartaceo di tipo tradizionale è finita poiché l’approccio dei clienti è cambiato, utilizzando i più moderni strumenti telematici. Oggi l’unica possibilità per promuovere il nostro territorio è il web che consente di avvicinare sia le imprese attente ai nostri prodotti, sia i turisti che vogliono conoscere il nostro territorio, attraverso filmati, motori di ricerca, vetrine virtuali e utilizzo dei social network.” “Confcommercio Molise ritiene fondamentale la creazione di un unico portale telematico su cui possano confluire tutte le informazioni necessarie sia ai turisti che alle imprese. Per questo occorre una programmazione pluriennale che possa contare su strutture di supporto formate da professionisti della comunicazione e di tecnici informatici che, in ambito turistico, culturale e su settori in forte espansione come l’enogastronomia che possano dare continuità e assistenza alle diverse iniziative presenti nella regione, ponendo fine ad una serie di proposte messe in campo alla rinfusa e poi abbandonate nel corso degli ultimi anni.”

“Oggi – sostiene ancora il presidente Spina – partendo dal presupposto che nonostante lo scorso anno si sia registrata una splendida stagione estiva ed un’ottima stagione invernale, si sia registrato un decremento di presenze turistiche pari allo 0,5%. Un decremento dovuto alle presenze italiane, poiché sono aumentate quelle straniere che hanno portato un incremento della spesa pari al 35%. Non ci troviamo di fronte ad un turismo di ritorno, ma di fronte abbiamo turisti stranieri che arrivano nel Molise e se ne innamorano. Occorre accelerare quindi e fornire servizi sempre più moderni.”

 




Articoli Correlati