RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA FIDAL MOLISE.

Un’altra domenica intensa quella appena trascorsa per gli atleti tesserati con la Runners Termoli. In 12 hanno indossato divisa, scarpette e pettorale ed a denti stretti hanno archiviato le manifestazioni alle quali hanno scelto di prendere parte con soddisfazione ed euforia. Già perché anche in questo week-end Angela Costantiello, presidente della società appena menzionata, ha gioito con i suoi atleti che hanno chiuso le proprie gare conquistando più di un podio. 179 i podisti che si son dati appuntamento alle ore 10 di domenica 16 ottobre u.s. sotto l’arco dello start in piazza Leone a Roccaraso (AQ). Ed alla seconda edizione del trail in programma nella località appena richiamata Agostino Cipolla si è piazzato secondo per la categoria di appartenenza con il tempo di 2 ore 17 minuti e 18 secondi. Davvero suggestiva questa gara per i suoi passaggi tra vecchie e nuove piste da sci, e lungo i sentieri di Roccaraso. 20,5 i chilometri percorsi dai podisti che hanno attraversato gli scorci silvani del Parco Nazionale della Maiella. E sempre in Abruzzo torna a brillare in gara Mirco Recchi che con il crono di tre ore ed otto minuti è sedicesimo assoluto e secondo tra i Master 40 alla maratona di Pescara.

Meteo clemente e grandi sorrisi hanno caratterizzato il XV° Meeting di Fine stagione in programma domenica scorsa presso il campo scuola “Nicola Palladino” di Campobasso. Molti i Personal Best centrati dagli atleti in gara-risultati che confermano l’elevato livello di competenza dei tecnici di cui la società dispone. Lima il suo crono sia nei 100m che nei 200m Antonio Salierno-12.oo e 24.29 i rispettivi tempi che gli sono valsi il quarto ed il secondo posto nelle gare indicate. Consistente, significativo e degno di rilievo il miglioramento di Piero Mignogna che chiude i 12 giri e mezzo di pista in 17 minuti e 25 secondi.In gara nei 5000m insieme a Piero anche Akim Antonicchio-18 minuti e 29 secondi il suo tempo-dunque quarto ed ottavo posto per i due podisti citati. Strepitoso terzo posto per Candida Pascale che con grinta e straordinaria concentrazione archivia la sua gara in 2.51.90- centrando il suo PB. E PB anche per Nicola Pio Esposito nei 600m- Cadetti- 1.51.09 il suo tempo e nel salto in lungo-4.87m la sua misura. Terza nei 600m-Cadette- Julia Busilacchi-2.24.09 il suo tempo. Impegnate negli 80 m- Cadette- Marilena Monaco e Julia Busilacchi-12.22 e 12.53 i loro rispettivi tempi; PB anche per Marilena. Bravo Yari Fiorilli nei 60 m e nei 600m -Ragazzi- 10.70 e 1.58.37  i tempi di questo giovane atleta alle sue prime gare. Talento e grande spirito sportivo hanno contraddistinto la resa in gara di Martina Meola-Esordiente. Gradino più alto del podio una volta ancora per Martina nel salto in lungo con 3.72m e nei 500m con il tempo di 1.39.47. Terza nei 500m Alessandra Vitiello-1.46.67 il suo tempo; 3.06m la misura di Alessandra nel salto in lungo. runners-interno-web

Ed ora con rinnovato entusiasmo ciascun atleta del team è pronto ad affrontare le sedute di allenamento nel fermo intento di riportare ulteriori risultati lusinghieri.Un’altra domenica intensa quella appena trascorsa per gli atleti tesserati con la Runners Tremoli. In 12 hanno indossato divisa, scarpette e pettorale ed a denti stretti hanno archiviato le manifestazioni alle quali hanno scelto di prendere parte con soddisfazione e rinnovata euforia. Già perché anche in questo week-end Angela Costantiello, presidente della società appena menzionata, ha potuto gioire con i suoi atleti che hanno chiuso le proprie gare conquistando più di un podio. 179 i runners sotto l’arco dello start in piazza Leone alle ore 10 di domenica 16 ottobre u.s. Ed alla seconda edizione del trail in programma a Roccaraso (AQ) Agostino Cipolla si è piazzato secondo per la categoria di appartenenza con il tempo di 2 ore 17 minuti e 18 secondi. Davvero suggestiva questa gara per i suoi passaggi tra vecchie e nuove piste da sci, e lungo i sentieri di Roccaraso. 20,5 i chilometri percorsi dai podisti che hanno attraversato i comuni di Roccaraso-Rivisondoli-Barrea, tra gli scorci silvani del Parco Nazionale della Maiella.

E sempre in Abruzzo torna a brillare in gara Mirco Recchi che con il crono di tre ore ed otto minuti è sedicesimo assoluto e secondo tra i Master 40 alla maratona di Pescara. Meteo clemente e grandi sorrisi hanno caratterizzato il XV° Meeting di Fine stagione in programma domenica scorsa presso il campo scuola “Nicola Palladino” di Campobasso. Molti i Personal Best centrati dagli atleti in gara-risultati che confermano l’elevato livello di competenza dei tecnici di cui la società dispone. Lima il suo crono sia nei 100m che nei 200m Antonio Salierno-12.oo e 24.29 i rispettivi tempi che gli sono valsi il quarto ed il secondo posto nelle gare indicate. Consistente, significativo e degno di rilievo il miglioramento di Piero Mignogna che chiude i 12 giri e mezzo di pista in 17 minuti e 25 secondi.In gara nei 5000m insieme a Piero anche Akim Antonicchio-18 minuti e 29 secondi il suo tempo-dunque quarto ed ottavo posto per i due podisti citati. Strepitoso terzo posto per Candida Pascale che con grinta e straordinaria concentrazione archivia la sua gara in 2.51.90- centrando il suo PB. E PB anche per Nicola Pio Esposito nei 600m- Cadetti- 1.51.09 il suo tempo e nel salto in lungo-4.87m la sua misura. Terza nei 600m-Cadette- Julia Busilacchi-2.24.09 il suo tempo. Impegnate negli 80 m- Cadette- Marilena Monaco e Julia Busilacchi-12.22 e 12.53 i loro rispettivi tempi; PB anche per Marilena. Bravo Yari Fiorilli nei 60 m e nei 600m -Ragazzi- 10.70 e 1.58.37 i tempi di questo giovane atleta alle sue prime gare. Talento e grande spirito sportivo hanno contraddistinto la resa in gara di Martina Meola-Esordiente.

Gradino più alto del podio una volta ancora per Martina nel salto in lungo con 3.72m e nei 500m con il tempo di 1.39.47. Terza nei 500m Alessandra Vitiello-1.46.67 il suo tempo; 3.06m la misura di Alessandra nel salto in lungo. Ed ora con rinnovato entusiasmo ciascun atleta del team è pronto ad affrontare le sedute di allenamento nel fermo intento di riportare ulteriori risultati lusinghieri.