La cerimonia nei giorni scorsi in occasione dell’inaugurazione della nuova scuola in paese.

RIONERO SANNITICO. La popolazione locale potrà stare più tranquilla anche in caso di emergenza. Nei giorni scorsi, grazie all’intervento della società Cooperativa Arcobaleno, che si occupa di sociale sul territorio comunale, è stato donato un defibrillatore semiautomatico a tutta la popolazione locale. La macchina salvavita è stata donata direttamente al comune e sarà proprio l’amministrazione comunale a fissarne l’utilizzo in caso di emergenza , posizionando il defibrillatore all’interno della casa comunale.

La donazione assume doppia valenza perché in paese è sta ristrutturata ed inaugurata nuovamente la nuova scuola che ospiterà gli alunni di ogni classe del territorio comunale. I bambini sono stati spostati nel vecchio asilo ristrutturato e reso agibile anche a livello antisismico. La donazione del defibrillatore per mettere in sicurezza la cittadinanza è stata fortemente voluta dall’ex vicesindaco, dimissionario, Arnaldo Rossi, che si era personalmente impegnato a tal merito.