VENAFRO. La situazione in città starebbe diventando pesante e non più sostenibile. Verso le 20 di ieri sera sarebbero stati messi a segno altri due furti, con bottino ancora da quantificare totalmente.

Due i colpi messi a segno, uno dei quali entro la stessa palazzina dove i malviventi,poi assicurati alla giustizia, avevano già effettuato dei furti nei giorni scorsi. La tecnica è sempre la stessa. I ladri, che qualcuno ha ormai definito acrobati, sarebbero entrati in casa salendo per la grondaia e forzando i balconi.

Sempre ieri sera a Venafro avrebbero notato diversi  droni volare ad altezza uomo e altezza finestre delle abitazioni. Sui furti indagano i Carabinieri di Venafro. Il bottino dei due colpi messi a segno sarebbe ancora da quantificare integralmente.