Sarebbero almeno dieci le municipalità al centro delle indagini dei Carabinieri che avrebbero acquisito numerosi fascicoli.

VENAFRO. Non sono passate inosservate nella giornata di alcune “visite” dell’Arma in vari Municipi della Valle del Volturno. Un blitz in piena regola quello svolto nella mattinata dai Carabinieri della Compagnia di Venafro. Quasi in contemporanea, in diversi enti locali della Provincia pentra si sono presentati i militari chiedendo accesso alla documentazione in possesso degli uffici.

Al momento la materia di indagine sarebbe top secret. L’inchiesta, è dunque coperta dal massimo riserbo a quanto pare, ma certamente nelle prossime ore se ne saprà di più in quanto in tanti hanno notato gli uomini dell’Arma prelevare documentazione dai Municipi. Il fatto che le segnalazioni siano giunte dai più paesi della Valle del Volturno lascia presupporre che in ballo possa esserci qualcosa di veramente grosso.

Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione nei centri interessati dai controlli, le richieste di atti e provvedimenti dovrebbero riguardare un filone ben preciso legato ad affidamenti e appalti vari di servizi. Secondo, altre voci, invece, l’Arma sarebbe interessata invece alla verifica di alcune residenze, anche se il blitz in contemporanea in più centri farebbe propendere per scartare una simile ipotesi.

Tuttavia il quadro potrebbe essere davvero più complesso e per questo occorrerà attendere le prossime ore e i prossimi giorni per capire in che direzione si stiano muovendo gli inquirenti. Notizie quindi ancora tutte in divenire.