RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA CASA POUND ISERNIA

Isernia, 12 agosto – “Una vicenda che ha dell’incredibile, che dimostra ancora una volta quante falle ci siano nel meccanismo dell’accoglienza degli immigrati”. Questo il commento a caldo di Francesca Bruno, consigliere comunale isernino di Casapound Italia, dopo la fuga di alcuni tunisini ospitati nel centro d’accoglienza di via dei Pentri.

“Nonostante le numerose sollecitazioni per una sorveglianza stringente, tra cui la PEC da me inviata alle autorità competenti, ecco che incredibilmente si è verificato un ennesimo tentativo di fuga di massa: è evidente come nonostante le rassicurazioni ci siano delle gravi falle nel meccanismo di accoglienza. Ora è opportuno che si individuino le responsabilità per quanto accaduto, e che si provveda al rimpatrio nel più breve tempo possibile

degli immigrati, come dichiarato dallo stesso ministro Lamorgese”.