Politica

Termoli: inaugurata la sede elettorale del candidato al Senato della Repubblica di Fratelli d’Italia , Costanzo della Porta.

Pubblicato: 09-09-2022 - 402
Termoli: inaugurata la sede elettorale del candidato al Senato della Repubblica di Fratelli d’Italia , Costanzo della Porta. Politica

Termoli: inaugurata la sede elettorale del candidato al Senato della Repubblica di Fratelli d’Italia , Costanzo della Porta.

Pubblicato: 09-09-2022 - 402


TERMOLI. Entusiasmo, sorrisi, pacche sulle spalle: così i simpatizzanti di Fratelli d’Italia e gli amici del sindaco di San Giacomo degli Schiavoni, Costanzo Della Porta, hanno tenuto a battesimo la sede elettorale del candidato al Senato della Repubblica, al Collegio Proporzionale Molise, in Corso Fratelli Brigida, al civico 30, nella città di Termoli.

All’inaugurazione della sede nella città adriatica, i candidati di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati, la capolista Elisabetta Lancellotta e Luciano Paduano, l’assessore regionale Quintino Pallante e il consigliere regionale ed ex Presidente della Giunta regionale del Molise, Michele Iorio.

Tra il pubblico, anche l’ex sindaco di Termoli, Antonio Di Brino, oggi consigliere comunale, e il primo cittadino di Colletorto, Cosimo Mele.

“Una campagna elettorale veloce e, al contempo, stancante – le parole di Costanzo Della PortaSiamo a metà del percorso e devo dire che sto riscontrando, in tutte le cittadine, un certo afflato nei confronti di Fratelli d’Italia. Siamo soddisfatti di come stiano procedendo gli incontri, soprattutto per la vicinanza dei cittadini a Fratelli d’Italia e al centrodestra”.

“Sto riscontrando affetto da parte delle persone e credo che, oltre al fatto che il nostro partito sia in testa a tutti i sondaggi, a giocare un ruolo determinante sia la scelta che Fratelli d’Italia ha operato per la rosa dei candidati al Senato della Repubblica e alla Camera dei Deputati”, ha proseguito Costanzo Della Porta.

Per l’assessore regionale Quintino Pallante, “i candidati di Fratelli d’Italia il meglio che può, oggi, esprimere il Molise in tema di competenze ed esperienze amministrative”.

“Sanità, viabilità e lavoro per i giovani: questi saranno i capisaldi della nostra futura esperienza in Parlamento – ha proseguito Costanzo Della PortaDobbiamo consentire la tutela del diritto alla salute ai nostri cittadini, permettere al Molise di uscire dall’isolamento, anche per favorire che le grandi aziende possano investire nel nostro territorio, conditio sine qua non per garantire ai giovani nuovi posti di lavoro. I nostri ragazzi, i nostri migliori cervelli devono restare in Molise, perché la nostra regione non può più fare a meno dei propri figli, sempre più lontani dalla terra che li ha visti crescere e dai propri affetti familiari”.

“Dopo diversi anni anche il basso Molise potrà avere la sua rappresentanza politica – ha ribadito il candidato di Fratelli d’Italia al Senato della RepubblicaIl raggio d’azione, però, riguarderà l’intero territorio regionale, del quale porteremo all’attenzione del nuovo Governo di centrodestra tutte le vertenze per provare, davvero, a risollevare le sorti del Molise”.




Articoli Correlati