Cronaca

Isernia: 4° appuntamento on-line per parlare di cyberbullismo ed uso consapevole dei social media.

Pubblicato: 08-02-2023 - 674
Isernia: 4° appuntamento on-line per parlare di cyberbullismo ed uso consapevole dei social media. Cronaca

Isernia: 4° appuntamento on-line per parlare di cyberbullismo ed uso consapevole dei social media.

Pubblicato: 08-02-2023 - 674


La nota della Questura di Isernia

Isernia: 4° appuntamento on-line per parlare di cyberbullismo ed uso consapevole dei social media.



Le iniziative della Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Isernia.

Ieri 7 febbraio, in occasione del Safer Internet Day 2023, la giornata mondiale per la sicurezza in rete, hanno partecipato alla diretta streaming sulla piattaforma dedicata all’evento digitale, anche 250 studenti di due Istituti della provincia di Isernia: l’Istituto Comprensivo Leopoldo Pilla di Venafro e l’Istituto Omnicomprensivo G. N. D’Agnillo di Agnone. I giovani studenti hanno ascoltato le esperienze dei ragazzi di “#cuoriconnessi – la realtà delleparole” che, seppur diverse per dinamiche, culture e territori, sono unite da un comune denominatore: il rapporto dei giovani con la tecnologia e la rete.Il tema dell’utilizzo responsabile della rete e delle tecnologie digitali da parte dei ragazzi è oggetto di confronto continuo da parte degli operatori della Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica di Isernia che, solo a gennaio 2023, hanno incontrato circa 600 ragazzi di varie scuole della provincia: l’Istituto Majorana-Fascitelli di Isernia, l’Istituto Don Giulio Testa di Venafro-Sesto Campano e l’Istituto D’Uva di Castelpetroso.L’obiettivo degli incontri, che proseguiranno nei prossimi mesi, è quello di evidenziare le problematiche connesse all’utilizzo di internet, perché se alcune esperienze sono virtuali, molti dei rischi che si corrono in rete appartengono ad una realtà che può essere molto difficile da affrontare da soli, esortando i ragazzi a spezzare l’isolamento in cui vivono loro stessi o i loro compagni e a rivolgersi con fiducia alla famiglia, agli insegnanti ed alle istituzioni.

#essercisempre #cuoriconnessi


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati