Tradizioni

Riflettori puntati sul Molise alla rassegna di musica popolare a Mormanno (CS)

Pubblicato: 19-04-2023 - 645
Riflettori puntati sul Molise alla rassegna di musica popolare a Mormanno (CS) Tradizioni

Riflettori puntati sul Molise alla rassegna di musica popolare a Mormanno (CS)

Pubblicato: 19-04-2023 - 645


Trionfo inatteso per il Molise

La rassegna musicale di canti folklorici ed etnici della Federazione Italiana Tradizioni Popolari è un evento annuale che celebra la musica popolare tradizionale italiana, quest’ anno tenutosi a Mormanno (CS) nei giorni 14 e 15 Aprile. Ogni anno, il festival riunisce musicisti e artisti locali per condividere la loro cultura con visitatori provenienti da tutto il mondo. Quest'anno l’edizione è stata particolarmente memorabile perché ha visto una clamorosa vittoria per il Molise.



Il Premio alle personalità bemerite denominato “Padre del Folklore” è stato assegnato al Maestro Antonio Di Lauro di Ripalimosani per la straordinarietà del lavoro sociale svolto nella sua comunità Ripese e della Provincia Campobassana attraverso la musica resa “fruibile” e “gratuita” per tutti.La classifica della musica folk ha visto vincitrice l’organizzazione folklorica MOLISEFOLK (composta da quattro gruppi : I Matesini di Campochiaro, La Pccnera di Forli Del Sannio, Il Costume Dell’Anima di Longano coordinati dallo storico gruppo Ru Maccature di Carpinone )con la partecipazione speciale dei Maestri Antonio e Gianluigi Di Lauro.Attraverso la loro esibizione sono stati in grado di mostrare uno stile classico e radicato di musica folk, di decantare storia e cultura, ma soprattutto di raccontare il Molise in tre minuti di brano. La semplicità della canzone li ha resi un successo immediato tra i partecipanti riuscendo a distinguersi tra I presenti.Inoltre, il premio speciale V.I.C.T. dello IOV Italia (Organizzazione mondiale di arte e cultura popolare) “Al miglior esecutore di brano musicale con strumento tradizionale” è stato attribuito a Gianluigi Di Lauro che attraverso le sue esibizioni appassionate e le interpretazioni piene di sentimento, è riuscito a catturare il cuore di molti e l’attenzione della giuria speciale di carattere internazionale.



Molisana anche la presentazione con la persona di Antonella Gatta che insieme a Gerardo Bonifati hanno condotto le due serate di gala.Attraverso questa rassegna musicale, l’organizzazione Molisefolk è stata premiata per il suo contributo alla conservazione e alla promozione del folklore e della cultura molisana.



 


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati