Ambiente

“La violenza non è il nostro obiettivo. Cerchiamo sempre e comunque il confronto pacifico”. La replica dl Coordinamento No Pizzone II al sindaco Di Cristofano.

Pubblicato: 06-12-2023 - 485
“La violenza non è il nostro obiettivo. Cerchiamo sempre e comunque il confronto pacifico”. La replica dl Coordinamento No Pizzone II al sindaco Di Cristofano. Ambiente

“La violenza non è il nostro obiettivo. Cerchiamo sempre e comunque il confronto pacifico”. La replica dl Coordinamento No Pizzone II al sindaco Di Cristofano.

Pubblicato: 06-12-2023 - 485


La replica del Coordinamento No Pizzone II alle dichiarazioni del sindaco Vincenzo Di Cristofano

IL COORDINAMENTO NO PIZZONE II: LA VIOLENZA NON E’ IL NOSTRO OBBIETTIVO, ABBIAMO SEMPRE CERCATO IL CONFRONTO PACIFICO, SE AVESSE PARTECIPATO AI NOSTRI INCONTRI SE NE SAREBBE ACCORTO.



In riferimento alle dichiarazioni rilasciate dal sindaco pro tempore di Pizzone Vincenzo Di Cristofaro in merito alla riunione svoltasi martedì, il coordinamento NO PIZZONE II precisa quanto segue:I membri del coordinamento non hanno mai fatto azioni violente e insultato nessuno né ieri, né nelle altre occasioni in cui si è fatto presidio. Le forze dell'ordine presenti all'incontro di martedì possono confermare tale condotta, possono testimoniarlo i tecnici di Enel che avevano espresso parere favorevole alla nostra presenza, così come avvenuto a Castel San Vincenzo. Non abbiamo detto un "no" vuoto così come ci si accusa, ma il no è strettamente legato a quanto il progetto prevede, che è in netto contrasto con chi il territorio lo vive e abita a Pizzone e non in un altro paese .... Semmai sono altri ad essere pregiudizialmente favorevoli al progetto pur non conoscendolo, visto che i contenuti del progetto aggiornato sono stati solo annunciati con semplici titoli su slide colorate.



Il territorio del Parco nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise è patrimonio dell'umanità e non proprietà dell'amministrazione di Pizzone, né del sindaco pro tempore.Il sindaco è stato più volte invitato a diverse iniziative pubbliche di analisi e approfondimento dei contenuti, in cui il primo progetto è stato ampiamente spiegato e illustrato da tecnici che conoscono le peculiarità del territorio e che hanno evidenziato la totale incompatibilità dell’idea “Pizzone II” alle caratteristiche del luogo in cui viviamo e in cui il mega impianto dovrebbe sorgere, ma evidentemente non ha ritenuto opportuno partecipare. La condotta democratica e civile del coordinamento non può in alcun modo essere messa in discussione da chi evidentemente tali principi li pratica poco.



Seguici sulle pagine social: 



ATTIVA le notifiche push e rimani sempre aggiornato, clicca sulla campanella presente in home page sul nostro sito e segui le indicazioni.



Newsdellavalle Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100052177074485



Newsdellavalle Twitter:  https://twitter.com/direttore84



Newsdellavalle-Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCxOv3okhzd5BABjLB-BnM1Q 



Canale Telegram: https://t.me/newsdvalle



Segui il canale WhatsApp News Della Valle – Alto Sangro, clicca sul link per iscriverti: https://whatsapp.com/channel/0029VaCnPcS0VycG6HocFN1r



Iscriviti ai nostri gruppi WhatsApp, invia la dicitura “Iscrivimi” seguita dal nome e cognome al numero 392-9850370


Gallery dell'articolo


  • TAGS



Articoli Correlati