Sport

Eccellenza: Il Castel Di Sangro Cep 1953 termina al sesto posto. Non pesa la sconfitta con il Venafro. Il Presidente Di Tora: “Riportato questa squadra a livelli importanti”. GUARDA IL SERVIZIO

Pubblicato: 04-05-2024 - 627
Eccellenza: Il Castel Di Sangro Cep 1953 termina al sesto posto. Non pesa la sconfitta con il Venafro. Il Presidente Di Tora: “Riportato questa squadra a livelli importanti”. GUARDA IL SERVIZIO Sport

Eccellenza: Il Castel Di Sangro Cep 1953 termina al sesto posto. Non pesa la sconfitta con il Venafro. Il Presidente Di Tora: “Riportato questa squadra a livelli importanti”. GUARDA IL SERVIZIO

Pubblicato: 04-05-2024 - 627


In Vetrina per gli abruzzesi il classe 2004 Di Tora, per lui 16 realizzazioni stagionali.

Termina con il risultato di 3 a 6 per il Venafro l’ultima gara di campionato disputata a Castel Di Sangro. Panico si conferma re dei Bomber molisani.



FORMAZIONI:



ASD Castel Di Sangro Cep 1953: Pagnano, Di Fusco, Di Marco, Berghemans, Longobardo, Falco, Di Tora, Parisi, Marraffino, Landolfi, Cvetkovs. A disposizione: Brasesco, Tedesco, Cesarano Luciano Luca, Ruggiero, Torre. Allenatore: Carmine Di Mattia



Us Venafro: Trematerra, Del Giudice, Setola, D’Orta, Sabatino, Di Micco, Fruscella, Ciolli, Bianchi, Panico, Djigo. A disposizione: Spina, Delli Carpini, Velardi, La Bella, Nannola, Ianniello, D Sanctis. Allenatore: Danilo De Rosa.



CASTEL DI SANGRO. Termina una grande stagione sportiva per il Castel Di Sangro Cep 1953 che termina il campionato al sesto posto. La sconfitta odierna con il Venafro puo’ essere catalogata come una classica partita di fine stagione dove a mettersi in luce sono stati i due bomber di entrambe le formazioni. Di Tora, fortissimo numero 7 del Castel Di Sangro, classe 2004, e’ riuscito in questo campionato a collezionare ben 16 marcature, tutte su azione. Per lui terza doppietta consecutiva che ne mette in evidenza le doti tecniche ed atletiche. Altro bomber che non ha bisogno di presentazioni e’ Nicola Panico, autore di 4 reti nella gara di oggi contro il Castel Di Sangro, che si piazza ancora una volta in vetta alla classifica dei marcatori dell’Eccellenza molisana con 27 reti realizzate. La gara odierna era iniziata nel migliore dei mogi per i padroni di casa in doppio vantaggio grazie a Di Tora. Nel finire della prima frazione di gioco il Venafro accorcia su calcio di rigore, molto contestato dal team abruzzese. Nella ripresa il Castel Di Sangro, dopo soli 10 minuti rimane in dieci, ed inesorabilmente il Venafro prende il controllo del match, pareggiando dapprima e chiudendo con la vittoria.



Al termine del match la famiglia Di Tora, evidenzia la grande stagione effettuata ed il raggiungimento del sesto posto in classifica. Un piazzamento di rilievo come ribadito da Aquilino ed Andrea Di Tora per tutto il centro abruzzese che dal 2012 in poi non aveva mai piu’ scritto un risultato cosi lusinghiero al termine di una stagione sportiva. Proprio la presidenza Di Tora sta già valutando il da farsi per il prossimo futuro. Nella gallery fotografica a margine dell'articolo le foto della gara a firma di Federico Simeone.



A fine gara abbiamo ascoltato le opinioni del mister del Castel Di Sangro Cep 1953 Carmine Di Mattia, dell’allenatore del Venafro Danilo De Rosa e di Nicola Panico, re dei bomber dell’Eccellenza Molisana.



GUARDA IL SERVIZIO:




Gallery dell'articolo





Articoli Correlati