Territorio

Poste Italiane: le filiali provinciali di Campobasso ed Isernia premiate te le migliori d’Italia.

Pubblicato: 04-05-2024 - 332
Poste Italiane: le filiali provinciali di Campobasso ed Isernia premiate te le migliori d’Italia. Territorio

Poste Italiane: le filiali provinciali di Campobasso ed Isernia premiate te le migliori d’Italia.

Pubblicato: 04-05-2024 - 332


Premiate a Roma per il collocamento di prodotti di investimento: nel 2023 le due Filiali molisane sono state tra le 27 “best performer” a livello nazionale (su 132) e tra le migliori 4 dell’Area Centro (su 19)

Campobasso/Isernia, 3 maggio 2024 – Filiali provinciali di Campobasso e Isernia protagoniste a Roma, durante l’incontro celebrativo “Champions Raccolta”, nel corso del quale sono state premiate le migliori Filiali di tutta Italia che nel corso del 2023 si sono distinte per il raggiungimento di risultati di eccellenza nell’ambito del collocamento di prodotti di investimento.



In particolare, le due Filiali molisane – che coordinano e gestiscono l’attività dei 167 uffici postali della regione – sono state tra le 27 “best performer” in tutta Italia (su 132 complessive) e tra le migliori 4 dell’Area Centro (su 19 complessive tra Molise, Abruzzo, Lazio e Sardegna).Soddisfazione per gli importanti riconoscimenti hanno espresso i due direttori provinciali. Così Michelangelo Petrollino, da qualche mese direttore della Filiale di Campobasso: “È un risultato straordinario che premia il lavoro quotidiano dei colleghi negli uffici postali, il loro impegno e la loro professionalità al servizio dei tantissimi clienti che affidano a Poste Italiane i loro risparmi. Desidero congratularmi con loro e con il direttore Raffaele Mattera che mi ha preceduto alla guida di questa importante Filiale”.Gli ha fatto eco Filippo Castagna, direttore provinciale della Filiale di Isernia: “Il risparmio postale tradizionale e le moderne soluzioni di investimento si confermano un porto sicuro per i molisani, anche nelle realtà più piccole dove siamo presenti da sempre e stiamo ribadendo la nostra attenzione con il Progetto Polis, che prevede investimenti importanti per ammodernare gli uffici e portare nuovi servizi”.I cittadini molisani, infatti, sono titolari di 325mila libretti postali e 710mila buoni fruttiferi postali. In media per ogni abitante ci sono più di un libretto e oltre due buoni fruttiferi: numeri che fanno del Molise la prima regione italiana nel rapporto tra abitanti e risparmio postale. A livello provinciale, il rapporto è ancora più significativo nella provincia di Isernia, dove su una popolazione che conta poco più di 79mila abitanti ci sono 99mila libretti (1,25 ogni abitante) e 261mila buoni fruttiferi (3,3 ogni abitante). Nella provincia di Campobasso, su 210mila residenti i libretti sono 226 mila (1,1 ogni abitante) e 447mila i buoni fruttiferi postali (2,1 ogni abitante).All’evento celebrativo di Roma erano presenti i responsabili della sede centrale di Roma di Poste Italiane e centinaia di dipendenti provenienti da tutta Italia, tra cui direttori di Filiale, direttori degli uffici postali, consulenti, coordinatori territoriali, responsabili commerciali di filiale e referenti commerciali di zona.


Gallery dell'articolo





Articoli Correlati