Cronaca

Isernia: Cittadino straniero scarcerato dalla casa circondariale ritenuto persona socialmente pericolosa e sottoposto ad espulsione dal Territorio dello Stato.

Pubblicato: 04-06-2024 - 306
Isernia: Cittadino straniero scarcerato dalla casa circondariale ritenuto persona socialmente pericolosa e sottoposto ad espulsione dal Territorio dello Stato. Cronaca

Isernia: Cittadino straniero scarcerato dalla casa circondariale ritenuto persona socialmente pericolosa e sottoposto ad espulsione dal Territorio dello Stato.

Pubblicato: 04-06-2024 - 306


La nota della Questura di Isernia

ISERNIA.  Cittadino straniero scarcerato dalla casa circondariale ritenuto persona socialmente pericolosa e sottoposto ad espulsione dal Territorio dello Stato.

Personale della Questura di Isernia ha dato esecuzione alla misura di sicurezza dellespulsione dal territorio nazionale emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Campobasso a seguito di condanna per la commissione di reato inerente agli stupefacenti, avvenuto in Firenze, nei confronti di un pericoloso cittadino nigeriano di anni 44 scarcerato dalla Casa circondariale di Isernia, domiciliato in Sezze (LT) prima dell’arresto avvenuto nel 2022.



Durante il periodo di detenzione, nei confronti del medesimo, titolare dello status di rifugiato riconosciutogli a Bologna nel 2011 e responsabile negli anni a seguire di diversi reati tra cui quelli inerenti agli stupefacenti commessi in Roma, l’Ufficio Immigrazione della Questura di Isernia ha avviato un procedimento speciale interessando la Commissione Nazionale del Diritto di Asilo ed ottenendo lavvio della procedura di revoca dello status di rifugiato per il conseguente allontanamento dal territorio nazionale. Nelle more della definizione delliter suddetto, il medesimo, è stato accompagnato coattivamente, presso il Centro di Permanenza per i Rimpatri di Potenza per essere ivi trattenuto per il tempo strettamente necessario per la predisposizione dei documenti necessari al suo allontanamento. 





Articoli Correlati